Bambini in alto mare
<<indietro

Milano. Unicredit. Quanto vale il tuo voto? Con “Il mio dono” puoi salvare la vita di un bambino abbandonato

visual-comedonare“Un voto, 200 mila aiuti concreti”. Si chiama così la nuova edizione della campagna di solidarietà e sensibilizzazione di Unicredit rivolta alle onlus, tra cui Ai.Bi., Amici dei Bambini.

In che consiste? Clienti e non di UniCredit possono accedere al sito www.ilmiodono.it, (la piazza virtuale realizzata da UniCredit per facilitare l’incontro tra le organizzazioni non profit presenti e tutti coloro che vogliono dare una mano a questo settore contribuendo con una donazione), selezionare l’organizzazione e votarla attraverso una delle piattaforme social (Facebook, Twitter e Google Plus) o via e-mail, autenticandosi direttamente dal sito ilMioDono.it.

Le organizzazioni che riceveranno almeno 150 voti saranno ammesse nella rosa di quelle che beneficeranno di una quota della donazione UniCredit. La ripartizione, infatti, avverrà in proporzione ai voti ricevuti, con una somma massima destinata per singola organizzazione di 12 mila euro per un totale di una donazione complessiva pari a 200 mila euro per sostenere le iniziative delle Organizzazioni Non Profit iscritte a ilMioDono.

L’iniziativa ha preso avvio Giovedì 3 Dicembre 2015 e terminerà Lunedì 18 Gennaio 2016.

Allora vai sul sito e clicca a favore di Ai.Bi. In questo modo darai un aiuto concreto alla Family House e alla lotta all’abbandono di minori che è in continua crescita in Italia con 3000 minori all’anno che perdono l’affetto di una mamme e di un papà. Per esprimere la propria preferenza per Ai.Bi., servono solo poche semplici operazioni: accedere al sito internet  www.ilMioDono.it e ricercare l’Ai.Bi. (mediante “Ricerca per Iniziativa” o “Ricerca per Organizzazione); selezionare la nostra organizzazione; cliccare sul link di voto scegliendo poi, tra quelle proposte, la modalità con cui si intende votare.

Family House è la prima ‘clinica italiana per la cura dell’abbandono’ ideata per fornire a mamme e bambini attenzioni speciali 24 ore su 24.

Le strutture della Family House – comunità mamma/bambino, appartamenti dedicati all’autonomia, consultorio, culla termica e centro di formazione – sono dedicate sia all’accoglienza di bambini e neonati abbandonati, sia delle mamme e delle famiglie in forte difficoltà in particolare delle mamme sole.

Una casa dove il dolore viene accolto, capito e aiutato a guarire; aiutare una mamma fragile, infatti, significa far rinascere una donna felice di abbracciare i propri figli.

 

Seguici:

Articoli correlati