Marocco. Amine, sei anni. Due abbandoni e un infinito bisogno di speranza. Tu puoi donargliela

Il piccolo è stato affidato alle cure della Maison d’Enfants Akkari e attende un sostenitore che possa garantirgli la fiducia in una nuova vita. E potresti essere tu

Amine ha solo sei anni. Pochi, ma tantissimi per un bimbo con un passato come il suo. Non avendo avuto più notizie del padre, la mamma ha infatti dovuto, a causa di problemi economici, affidare il figlio a una donna. Questa, a sua volta, non ha potuto garantirgli tutte le attenzioni di cui ogni bambino in tenera età ha bisogno.

E così Amine ha dovuto sopportare non uno, ma ben due abbandoni. Due abbandoni in seguito ai quali è stato affidato alla Maison d’Enfants Akkari, istituto sostenuto da Ai.Bi. – Amici dei Bambini in Marocco, dove frequenta l’asilo. E dove, pazientemente, aspetta che un sostenitore possa prendersi cura di lui. Che possa raddrizzare ciò che il destino ha segnato e piegato.

Perché solo con l’Adozione a Distanza, sarà possibile assicurare al piccolo il materiale scolastico di cui ha bisogno, la possibilità di partecipare alle gite extrascolastiche e soprattutto garantirgli un sostegno psicologico, un confronto continuo con un esperto del settore che gli dia una mano a comprendere cosa sia successo quando era ancora troppo piccolo per capire.

Perché, nonostante questo passato così ricco di momenti negativi, Amine è un bimbo sempre molto attivo e mette grande passione in tutto quello che fa, soprattutto nello sport. Dentro di lui ci sono un entusiasmo e un potenziale che attendono di essere liberati.

E tu, con l’Adozione a Distanza, potresti aiutarlo.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA