Adozione Internazionale. Cercasi genitori amanti del pallone per un dolce trio allegro e scatenato: Cesar, 10 anni, Juan, 8 e Jaime, 7 anni

Scheda inserita il: 17/12/2021

Anno di nascita: 2011, 2013 e 2014

Provenienza: Sud America

nessuna patologia evidenziata

Richiedi informazioni su questi bambini

Cesar il primo, di 10 anni, Juan il secondo, di 8 anni e Jaime il terzo di 7 anni, sono il gruppo di fratelli sudamericani che attraverso la nostra rubrica spera di trovare, magari sotto l’albero di Natale, due genitori che li accolgano con tanto amore.

I bambini hanno sperimentato nella loro famiglia biologica, maltrattamenti, negligenza e abbandono, in un ambiente connotato da consumo di sostanze e microcriminalità, con una madre incapace di curare se stessa e un padre disinteressato alla loro crescita ed educazione.  I bambini sono in protezione da più di 3 anni e ultimamente sono stati riuniti in un’unica famiglia affidataria.

Cesar frequenta la 3° elementare e si sta impegnando con l’aiuto dell’attuale famiglia affidataria. Purtroppo, il suo percorso scolastico non ha potuto essere regolare, sia a causa dei vari spostamenti, che l’hanno visto cambiare 3 scuole diverse, sia a causa della pandemia. Da questo punto di vista Cesar ha mostrato capacità di adattamento. Da grande, il bimbo vorrebbe fare l’insegnante di educazione fisica.

Cesar è un bambino timido, che non entra facilmente in relazione con gli sconosciuti, è tranquillo e rispettoso, ma fa fatica a mostrare i propri sentimenti, mostra inoltre un atteggiamento protettivo nei confronti dei fratelli più piccoli, dai quali naturalmente non vuole separarsi.

Tra i cibi preferiti da Cesar vi sono la carne, le uova e i legumi, non gli piace invece l’insalata. Gli piace passeggiare in campagna, andare in piscina e soprattutto giocare a calcio con i suoi fratelli.

Juan frequenta la 2° elementare con impegno e risultati sufficienti e adeguati alla sua età, anche se mostra un certo grado di inquietudine, poca concentrazione e iperattività. A differenza del fratello maggiore è un bambino allegro, socievole e sorridente, interagisce con facilità con adulti e coetanei, è rispettoso dell’autorità, si adatta facilmente al cambiamento ed è in grado di esprimere le sue emozioni.

Anche lui ama stare all’aria aperta, dove può sfogare la sua energia giocando a pallone, ama le macchinine e dice che da grande vorrebbe fare il soldato.

Jaime, il più piccolo dei tre, frequenta attualmente la 1° elementare, con un buon rendimento. È un bambino socievole, sorridente che entra facilmente in relazione e anche quando si arrabbia recupera in poco tempo il buonumore. Come i fratelli ama stare all’aria aperta e adora giocare a calcio. Nel filmato che abbiamo a disposizione li vediamo effettivamente tutti e tre divertirsi con un pallone per strada.

Jaime, come Cesar, non mangia l’insalata, ma neppure ama le uova. Dice che da grande vorrebbe fare il dentista.

È importante che la famiglia che si candidi per l’adozione di questo dolce trio, oltre ad amare il calcio, sia paziente, ma nello stesso tempo stimolante, in grado di accogliere ed accompagnare le diverse necessità dei bambini, riconoscendo le loro abilità e potenziandole, aiutandoli ad aumentare la loro autostima.

In associazione sono disponibili foto e video dei bambini.

Richiedi informazioni su questi bambini