Adozione internazionale. Gianna e Kelly, 11 e 8 anni di cui ben 5 in orfanotrofio! Gli anni passano e la paura di non essere più adottate, ogni giorno, aumenta…

Scheda inserita il:  29/10/2021

Anno di nascita:  2010, 2013

Provenienza: Sud America

disturbi emotivi e ritardo cognitivo

Richiedi informazioni su queste bambine

Gianna e Kelly, sono due sorelle sudamericane di quasi 11 e di 8 anni e mezzo. Le due bambine vivono in istituto da 5 lunghi anni, ma già da prima erano state oggetto di interventi di protezione sociale, a causa della grave negligenza nelle cure da parte dei genitori naturali, i quali oltre a fare uso di sostanze, le esponevano a rischi, facendo vita di strada, senza rispondere ai loro bisogni primari rispetto a salute ed istruzione e senza purtroppo aderire ai diversi interventi di recupero offerti a loro stessi. Nel tempo sono stati anche fatti tentativi di reinserimento nella famiglia allargata, purtroppo senza successo.

Gianna soffre di asma, ha un lieve ritardo cognitivo e frequenta la 5 elementare in una scuola differenziale. A livello comportamentale ha fatto molti progressi grazie al percorso psicoterapeutico, che è ancora in essere, ma presenta ancora occasionali episodi di deregolazione emotiva per cui ha bisogno di un intervento contenitivo e di accompagnamento da parte degli adulti. Rimane molto interessata al soddisfacimento immediato delle sue necessità e non riesce ancora a gestire bene la sua impulsività. Ha timore di ciò che è sconosciuto ed estraneo, sia a livello di persone che ambientale ed è molto legata al personale dell’istituto. Presenta difficoltà nella relazione ed interazione, con un atteggiamento ambivalente che va dalla compiacenza, utilizzata per colmare il sentimento di solitudine che sente, a meccanismi difensivi e di distanziamento per non esporsi al rischio di nuovi abbandoni.

Malgrado ciò, Gianna si definisce una bambina felice e tranquilla e ha il desiderio di trovare finalmente una famiglia che la accolga e la protegga, insieme alla sorella, con la quale ha atteggiamenti protettivi e di accudimento, ma anche di rivalità come in qualsiasi rapporto fraterno.

Kelly è una bambina partecipativa e affettuosa nell’ambiente a lei familiare. Mostra difficoltà nella gestione delle emozioni, passando talvolta dal pianto al mutismo. Anche lei, come la sorella è intimidita dall’incontro con persone estranee e stabilisce, anche con i pari, relazioni piuttosto superficiali, mostrando caratteristiche di introversione e insicurezza. Kelly frequenta la 1 elementare e anche per lei sarebbe utile un accompagnamento personalizzato, che possa dotarla di strategie che facilitino l’apprendimento.

La prolungata istituzionalizzazione ha già creato danni psico-emotivi importanti. Le bambine hanno bisogno urgentemente di trovare due genitori amorevoli, che sappiano sintonizzarsi sulle diverse esigenze delle due sorelle, pazienti nella costruzione del loro legame affettivo e disponibili a continuare il percorso psicoterapeutico intrapreso.

In associazione sono disponibili foto delle bambine.

Richiedi informazioni su queste bambine