Adozione Internazionale. La via crucis di Pavel e Georghi, 14 e 13 anni: abbandono, istituto, affido, di nuovo istituto: qualcuno riuscirà a salvarli?

Scheda inserita il: 09/10/2020

Anno di nascita: 2007, 2006

Provenienza: est Europa

Nessuna patologia evidenziata.

Richiedi informazioni su questi bambini

Pavel e Georghi sono due fratelli dell’est Europa di 14 e 13 anni.

I ragazzi, dopo aver vissuto la prima infanzia con i propri genitori biologici, sono stati collocati prima in istituto, poi in varie famiglie affidatarie, per poi tornare ora nuovamente  in istituto.

Entrambi i ragazzi sono fisicamente sani, hanno un buon sviluppo psicomotorio, buona capacità di relazione con i coetanei e con gli adulti, buone capacità comunicative e di socializzazione, mostrano rispetto per le regole e per l’ autorità.

Sono stabili emotivamente e hanno ben chiaro il concetto di adozione.

Pavel e Georghi sono molto legati l’uno all’altro, sono vivaci, tranquilli e socievoli, ogni tanto litigano, ma come sempre accade in una relazione fraterna, per poi fare pace.

Georghi frequenta la seconda media, va volentieri a scuola, pur mostrando qualche difficoltà.

Ha una grande passione per la pittura e sogna di farla diventare la sua professione un giorno.

Sogna anche di diventare DJ e di trovare una famiglia meravigliosa, che lo aiuti nel proseguire gli studi artistici e musicali all’Università.

Georghi è un ragazzo molto sensibile, non riesce a sopportare che ci siano persone sofferenti nel mondo, vorrebbe il bene di tutti, la serenità e la pace.

Nel tempo libero ama guardare la TV. Il suo film preferito è “I Pirati dei Caraibi”.

È molto ordinato. In istituto sistema sempre la sua stanza e a volte si lamenta quando gli altri ragazzi che occupano la sua stessa camera non lo fanno.

Georghi desidera ardentemente un futuro diverso per lui e per suo fratello Pavel. Non vede l’ora di essere adottato, fa un sacco di domande su questo argomento e ascolta attentamente le risposte.

Pur essendo consapevole che la sua età rende più difficile l’adozione, trovare una famiglia è il suo sogno più grande!

Pavel è il fratello minore di Georghi, frequenta la prima media ed è un buono studente, anche se è un po’ demotivato.

Ama giocare al computer, a basket con i suoi amici e nuotare. Ha imparato a farlo la scorsa estate quando è andato al mare con gli altri bambini del centro. Gli piace anche guardare la TV.

Pavel ama molto la natura e gli animali. I suoi preferiti sono i cani e vorrebbe diventare un veterinario. Davanti al centro di accoglienza vivono 5 cani di cui alcuni bambini, tra cui Pavel, si prendono cura.

Mentre Georghi è ansioso di essere adottato, Pavel è titubante. All’inizio il suo diniego era addirittura irremovibile. Ora invece è più positivo al riguardo  purché sia insieme al fratello. Nell’ultimo periodo purtroppo i due ragazzi mostrano maggiori segni di irrequietezza e di disperazione. Il tempo passa ma nulla è cambiato.

Troveranno due genitori coraggiosi che si faranno carico di esaudire il loro sogno di famiglia?

Richiedi informazioni su questi bambini