Adozione Internazionale. “Mi chiamo Mariolina, ho 11 anni e un grande sogno: una mamma e un papà solo per me!”

Scheda inserita il: 30/9/2022

Anno di nascita: 2011

Provenienza: Sud America

Disturbo cognitivo, deficit di attenzione e iperattività

Richiedi informazioni su questa bambina

Mariolina è una bambina sudamericana di quasi 11 anni, in protezione dal 2017. La bimba, fa parte di una fratria più estesa. Inizialmente ha vissuto in istituto, poi in famiglia affidataria, per un periodo con la sorella minore, dalla quale è stata poi separata, dopo aver considerato che l’adozione individuale di ciascuna, risponde al loro migliore interesse.

Il periodo vissuto nella famiglia di origine è stato connotato per Mariolina, da negligenza nelle cure, maltrattamenti fisici e mancata scolarizzazione, oltre che abbandono.

Mariolina oggi frequenta la quarta elementare, è una bambina piuttosto inquieta e inizialmente ha avuto problemi di adattamento al contesto e di adesione alle regole. Le piacciono la matematica e lo spagnolo, fa più fatica con l’inglese, presenta qualche disturbo del linguaggio, per questo beneficia di un percorso psicologico, logopedico e di terapia occupazionale, che ha già dato risultati positivi.

È una bambina allegra e socievolemolto loquace, ama ballare e cantare e sa suonare alcuni strumenti tipici della sua regione. Alla TV le piace guardare sia gli sceneggiati, che ascoltare le notizie. Le piace giocare a scacchi e andare al parco, ama i gatti e vorrebbe tanto averne uno. Da grande si figura veterinaria o forse pattinatrice professionista, perché il pattinaggio è un’altra delle sue attività preferite. Ama vestirsi sportiva, anche se indossa braccialetti e orecchini. Le piace farsi le acconciature da sola, come ad esempio le trecce. Le piace anche frequentare la chiesa assieme alla famiglia affidataria.

Mangia di tutto, tranne l’insalata verde e le piace molto il cibo da fast-food.

Data la sua età comprende che la famiglia in cui vive ora è temporanea ed è anche consapevole che alcuni aspetti del suo comportamento potrebbero rendere difficile l’adozione. Per lei la famiglia è composta da persone che si amano, si curano e si proteggono e i genitori sono le figure che la aiutano ad “andare avanti sulla buona strada”.

Per Mariolina cerchiamo due genitori che le possano offrire amore, rispetto e protezione, all’interno di un quadro normativo preciso, che siano disponibili a proseguire nel percorso psicoterapeutico, tenendo conto delle sue necessità, e naturalmente che possano condividere alcune delle sue passioni; è anche importante che conoscano un poco la lingua, in modo da entrare facilmente in contatto con lei, data la sua età.

In associazione sono disponibili foto e video della bambina.

Richiedi informazioni su questa bambina