Adozione. Leonora 11 e Shakir 5 anni, attendono una vera famiglia dove poter rinascere figli

Scheda inserita il: 14/01/2022

Anno di nascita: 2010 e 2016

Provenienza: Sud America

disturbi del comportamento, disturbi del linguaggio

Richiedi informazioni su questi bambini

Leonora è una ragazzina sudamericana di 11 anni e mezzo in protezione da più di 3 anni, insieme al suo fratellino Shakir di 5 anni e mezzo. I bambini sono parte di una fratria numerosa, verso i quali i genitori hanno sempre mostrato negligenza, mancanza di regole e maltrattamenti. I due fratelli sono stati quindi inseriti in una famiglia affidataria, inizialmente con qualche difficoltà di adattamento, tant’è che ne hanno cambiate tre, e successivamente sono stati dichiarati adottabili.

Leonora frequenta la 5° elementare, a scuola presenta un andamento regolare e anche qualche progresso accademico, mentre il comportamento è altalenante e la relazione con i compagni risulta talvolta conflittuale.

È una ragazzina generalmente allegra, ma diventa ansiosa ed irritabile quando ha dei lavori scolastici che fatica a portare a termine, quando le si vieta di fare qualcosa o quando le si impartiscono ordini in modo autoritario.

Non le piace il pesce, ama i legumi e la pasta; le piace vestirsi comoda con jeans, maglietta, felpa e predilige i colori neutri e il rosa. È una bambina piuttosto pigra, quindi preferisce attività tranquille come vedere la TV, però le piace anche ballare.

Data la sua età comprende la sua situazione, afferma di non voler tornare nella sua famiglia di origine e sa cosa significa l’adozione. Esprime il desiderio di inserirsi in una nuova famiglia insieme al suo fratellino al quale è molto legata e verso il quale mostra ancora atteggiamenti di accudimento, dato che in famiglia biologica se ne occupava in prima persona, sostituendo in toto le figure genitoriali.

Shakir è un bambino vivace e allegro, con adeguato sviluppo psicomotorio, presenta invece problemi a livello di linguaggio espressivo, con alcune dislalie, il suo processo cognitivo è leggermente in ritardo rispetto alla sua età cronologica.

Al contrario della sorella è un bambino attivo che ama i giochi fisici, sportivi e di movimento, con predilezione per il calcio.

Non gli piacciono le verdure, ma mangia i fagioli e le lenticchie e ama la pasta.

Per loro cerchiamo due genitori che pazientemente possano seguire i bambini nelle loro diverse età evolutive, promuovendo un sano distaccamento, per dare la possibilità al piccolo di riconoscere le reali figure genitoriali e alla grande di riappropriarsi del ruolo di figlia, abbandonando le modalità adultizzate di accudimento nei confronti del fratello.

In associazione sono disponibili foto e video dei bambini.

Richiedi informazioni su questi bambini