Adozione. Jorge, Yago ed Ander 11, 9 e 7 anni cercano una casa (e una famiglia) piena di amore

Scheda inserita il: 01/10/2021

Anno di nascita: 2010, 2012 e 2014

Provenienza: Sud America

disturbi emotivi, comportamentali e deficit cognitivo

Richiedi informazioni su questi bambini

Jorge, Yago e Ander sono tre fratelli sudamericani di 11, 9 e 7 anni, in protezione da molto tempo, a causa della negligenza e della irresponsabilità della madre nel suo ruolo genitoriale. La donna, infatti, ne delegava spesso la cura a terze persone senza preoccuparsi delle situazioni di abusi e pericoli alle quali erano esposti i suoi figli. I bambini sono nati da relazioni diverse e non sono stati riconosciuti dai rispettivi padri. Attualmente sono collocati nella stessa famiglia affidataria.

Jorge frequenta la 4 elementare. È un ragazzino intelligente e partecipativo ma anche inquieto e un po’ indisciplinato con i compagni. Perde spesso l’attenzione e la concentrazione e per tale motivo fatica a portare a termine le sue attività, soprattutto quando frequenta in modo virtuale le lezioni. (Attualmente la scuola funziona con un sistema misto in presenza e online per tutti e tre). Nel contesto scolastico Jorge ama adoperarsi per gli altri ed è molto contento quando riceve un incarico da parte dell’insegnante, assiste inoltre con piacere alle lezioni di musica e di teatro.

Nel tempo libero gioca a calcio e a basket oltre che guardare la televisione e gli piace essere sempre pulito e ben vestito.

Con i suoi fratelli ha un classico rapporto di amore-odio, assumendo talvolta il ruolo del fratello maggiore sia in senso protettivo, che in senso sanzionatorio e talvolta quello di amico.

Yago è il fratellino mediano. Frequenta la 2 elementare e nonostante le difficoltà iniziali dell’inserimento scolastico, dovute anche alla pandemia, ha compiuto progressi significativi a livello di letto-scrittura. Il bambino ha una buona interazione con l’insegnante e con i compagni, gli piace molto quando vengono letti dei racconti ed anche lui si cimenta nella lettura.

Yago è un bambino riservato e timido, soprattutto con gli sconosciuti, fatica ad esprimere le proprie emozioni, si imbarazza quando qualcuno, che non sia un familiare, gli fa domande sulla scuola, spesso si percepisce come incapace e ha bisogno di rinforzo, ha paura quando deve affrontare una visita specialistica e ha timore dei cani.

Come il fratello ama giocare a pallacanestrogli piace la musica, il ballo e il disegno, ha una particolare predilezione per i profumi, che la mamma affidataria gli concede di usare.

Ander è il più piccolo dei tre e quindi è quello che ha meno ricordi del periodo vissuto con la madre, ma la forte deprivazione affettiva e culturale nella quale ha vissuto, ha lasciato segni anche su di lui nella sfera cognitiva ed emotiva, che pian piano sta superando, come i suoi fratelli.

Ander è un bambino tenero, affettuoso e piuttosto timido, è molto attaccato alla mamma affidataria, ma riesce ad entrare in relazione sia con i pari che con gli adulti appena acquista un po’ di fiducia.

Frequenta la 1 elementare, dove sta imparando a riconoscere le lettere e i numeri e sta recuperando qualche difficoltà nell’area del linguaggio.

Ander mostra ansia quando conosce nuove persone o si inserisce in nuovi contesti, anche lui ha paura dei cani e dei dottori. Gioca con i fratelli a pallacanestro, ama ascoltare la musica, ballare, disegnare e adora il gelato.

Tutti e tre faticano a capire il concetto di adozione, ma hanno ben chiaro il concetto di famiglia e stanno elaborando l’allontanamento da quella di origine e proiettandosi verso una famiglia, diversa da quella affidataria, dove si sono bene integrati, che possa accoglierli per sempre e insieme.

Confidiamo che i tre fratelli possano trovare due genitori disposti a prendersi cura di loro senza dividerli, consapevoli di dover offrire, in un contesto amorevole, norme e limiti chiari che insieme a tutti gli stimoli nelle varie aree sociali, favoriscano il loro sviluppo globale.

Richiedi informazioni su questi bambini