Il venerdì della accoglienza. Rita: una dolcissima ragazzina sudamericana dal sorriso contagioso

Scheda inserita il: 08/05/2020

Anno di nascita: 2007

Provenienza: Sud America

Richiedi informazioni su questa bambina

Per il venerdì della accoglienza, raccontiamo la storia di Rita: una dolcissima ragazzina sudamericana di 13 anni, dal sorriso contagioso, arrivata nel 2013 nell’istituto in cui attualmente ancora si trova, quando aveva solo 6 anni, a seguito di una denuncia per negligenza e abusi subiti in famiglia.

È sempre stata una bambina sorridente, ma anche molto timida e introversa, e questo non l’ha aiutata ad esternare la rabbia e la paura per quello che aveva vissuto.

Fin dall’inizio quindi è stata accompagnata all’interno di un percorso psicoterapeutico proseguito per alcuni anni.

Non ha alcun problema di tipo fisico, a scuola si impegna molto, ha buoni voti e riscontri positivi da parte dei professori; in istituto canta, suona e balla nelle attività ricreative, gioca all’aperto, guarda la TV e chiacchiera con le amiche.

Dopo tanti anni in attesa dell’adottabilità, a causa delle lungaggini burocratiche, Rita è ancora in istituto, ma non ha affatto perso il suo meraviglioso sorriso, che arriva ad illuminare i suoi occhi e soprattutto non ha perso la speranza di avere una famiglia tutta sua.

Nel frattempo però Rita è cresciuta, ha iniziato a vivere i cambiamenti ormonali e caratteriali tipici della sua età, con cambi repentini d’umore, atteggiamenti di chiusura alternati a momenti di euforia. Così si è deciso di farle riprendere alcune sedute psicologiche.

Ha ben chiaro cosa significa l’adozione e a volte l’attesa di una famiglia fa nascere in Rita un sordo rancore, perché pensa che nessuno sia interessato a lei.

A volte si chiude e non esterna ciò che pensa, ma sul suo viso torna sempre il sorriso; a volte risponde male, come qualsiasi preadolescente, ma poi si riavvicina e chiede scusa. Si sta affacciando al mondo dei grandi senza la guida amorevole di due genitori.

È contenta di vivere con le compagne in istituto e riconosce l’affetto che le viene dato, ma non vuole essere “una” delle bambine, lei vuole essere unica, per la sua mamma e il suo papà.

Le sue preferenze oscillano tra le canzoni della Sirenetta Disney e “Perfect” di Ed Sheeran.

Alla domanda “Quale è la tua favola preferita?” risponde: “Momo”, la favola che ha per protagonista una bambina un po’ misteriosa, senza genitori, alle prese con i Signori Grigi che rubano il tempo…

A lei è stata rubata quasi tutta l’infanzia, ma spera ancora!

E noi speriamo davvero che questo appello, che facciamo a gran voce a nome di Rita, non rimanga inascoltato.

Siete in possesso dell’idoneità di adozione e siete interessati a questo caso? Compilate il modulo richiesta di informazioni e in breve tempo sarete contattati dai nostri operatori.
Richiedi informazioni su questa bambina