Il venerdì della accoglienza. Tre fratellini attendono l’abbraccio di una famiglia da amare

Scheda inserita il: 06/03/2020

Anno di nascita: 2010 e 2013

Provenienza: Sud America

Difficoltà di adattamento

Richiedi informazioni su questi bambini

Tobias, il grande, 9 anni e mezzo, Daniel e Sergio, i piccoli, gemelli di 7 anni: un trio di amore e odio in attesa di una famiglia che li accolga tutti insieme e permetta a ciascuno di trovare finalmente il proprio posto e la propria dimensione di figlio.

I bambini hanno sperimentato fin da tenera età negligenza, incuria e abbandono. Purtroppo i loro genitori biologici sono molto fragili e a loro volta hanno avuto una vita segnata dalla negligenza e dall’abbandono, provengono infatti anch’essi da istituti, come altri componenti della famiglia allargata. È stato facile per loro, che non hanno avuto modelli positivi, scivolare in una vita caratterizzata dall’abuso di alcool, di sostanze, dalla violenza domestica, oltre che dall’ignoranza e dalla povertà.

Da più di 4 anni i tre fratelli vivono insieme in una famiglia affidataria. L’adattamento al nuovo contesto di vita non è stato facile per Tobias, che essendo il più grande aveva maggiori ricordi della mamma biologica, unico suo punto di riferimento, e soffriva della sua posizione di figlio maggiore, in quanto si vedeva sempre superato in affetto e attenzioni, dai fratelli più piccoli. Ancora oggi, pur amandoli tanto, litiga spesso con loro e li manipola appena può per trarne vantaggio, ma questo comportamento nasconde il suo grande desiderio di ricevere affetto, nonostante sia il più grande.

Questa situazione ha influito anche sul suo comportamento soprattutto a scuola, infatti ha fatto molta fatica ad adattarsi alle norme e alle richieste didattiche, tant’è che ha dovuto ripetere la 1° elementare. Attualmente, pur essendo un bambino molto intelligente, fa ancora fatica e deve essere supportato nel suo percorso di apprendimento.

La sua difficoltà di adattamento deve essere tenuta in conto al momento dell’adozione.

I due gemelli sono nati prematuri, ma non hanno avuto alcuna conseguenza dal punto di vista sanitario. Sono bambini sorridenti e amichevoli. Entrambi sono iscritti in prima elementare, uno dei due fa più fatica dell’altro, entrambi hanno difficoltà di pronuncia di alcune lettere.
I bambini vivono in un contesto rurale, in montagna (anche se il clima è subtropicale!), amano la vita di campagna, stare all’aria aperta, aiutare la famiglia nelle loro attività agricole, la speranza è che possano godere di un ambiente simile anche con la loro famiglia adottiva.

A Tobias piace l’azzurro, a Daniel il verde, Sergio ama tutti i colori; Tobias vorrebbe fare il pompiere o anche il cantante, perché ama la musica e cantare, Daniel vorrebbe fare il poliziotto, Sergio invece l’astronauta oppure l’imbianchino; Tobias ama i fagioli, Daniel l’ananas, ma odia la cipolla, a Sergio piace la mela, ma non il cocco, tutti e tre però adorano il pollo!

Insomma, come in tutte le famiglie numerose, i genitori avranno un bel da fare, ma noi ce li immaginiamo a tavola con i loro bambini, davanti ad un bel pollo arrosto come pranzo domenicale, chi di voi lo sta già preparando?

In associazione sono disponibili le foto dei bambini.

Siete in possesso dell’idoneità di adozione e siete interessati a questo caso? Compilate il modulo richiesta di informazioni e in breve tempo sarete contattati dai nostri operatori.
Richiedi informazioni su questi bambini