Affidamento familiare. Judith 14 anni, in attesa di una famiglia affidataria di Monza e Brianza

Un nuovo appello della Rubrica Figli in Attesa di Ai.Bi.. Cercasi una famiglia affidataria, residente nei pressi di Monza e Brianza, in grado di accompagnare Judith, 14 anni, nella delicata fase dell’adolescenza.

Judith è una ragazza di 14 anni e come tanti adolescenti vive l’incertezza di questa età. Sta cercando di trovare se stessa, ma alle spalle non ha una storia facile. Non sempre ha ricevuto cure e attenzioni e, oggi, fatica a fidarsi dell’adulto, amplificando, invece, un aspetto materialistico che accomuna tanti suoi coetanei.

Al momento Judith è accolta in una comunità, appare in difficoltà nel gestire le sue cose e nella cura di sé, è disordinata e poco autonoma.

Judith non ha avuto un’infanzia facile ma è una ragazza che appare piuttosto socievole con i pari, mentre con gli adulti non riesce a entrare in una relazione profonda. Non accetta di buon grado i rimandi degli adulti, in particolare, se la invitano a riflettere; non riesce a cogliere i suggerimenti in maniera costruttiva ma li percepisce come critiche e in maniera offensiva.

In comunità inizia a mostrare insofferenza e malessere, pertanto, gli operatori ritengono che un ambiente familiare possa aiutarla a sbloccarsi; difatti Judith ha già vissuto un’esperienza di accoglienza breve in famiglia e ricorda con piacere quei momenti.

Per lei cerchiamo una famiglia affidataria nel territorio di Monza e Brianza che possa farle da guida e sostenerla nella delicata fase dell’adolescenza.

Le famiglie disponibili del territorio di Monza e Brianza possono contattare per  approfondimenti il servizio di Carnate alla mail sociali.minori@comune.carnate.mb.it o chiamare al numero 0396288230/234