Kenya. Nell’istituto di Vijiji Home of Light grazie al sostegno a distanza di Ai.Bi. spunta un grazioso parco giochi per dimenticare l’abbandono

Il gioco, il tempo libero e il divertimento sono alcuni degli elementi essenziali per lo sviluppo di un bambino, sia fisico che psico-sociale.

A Vijiji Home of Light, un istituto per l’infanzia che si trova a Isinya, in Kenya, e con cui Ai.Bi. collabora da tempo, la gran parte dei bambini ospiti ha tra i 2 e i 10 anni.

Il gioco, a quest’età, è un elemento importantissimo per garantire il miglioramento delle abilità comunicative del bambino, la capacità di stringere relazioni e del suo sviluppo fisico, ed in generale per garantire una crescita armoniosa e sana.

E’ per questo che Ai.Bi. ha volute dotare il centro di un piccolo ma attrezzato parco giochi, che ora si trova installato in uno spiazzo poco distante dall’ingresso della struttura.

I bambini ne sono entusiasti e hanno accolto il dono con gioia. Ogni giorno è possibile vedere un nutrito gruppo di bambini giocare con gli scivoli e le altalene.

Anche gli operatori del centro sono molto grati convinti che la donazione sia particolarmente adeguata al contesto in cui questi bambini vivono.

Un piccolo parocgiochi che per bambini abituati a giocare con lattine, barattoli e copertoni di ruote assume i contorni di un vero e proprio lusso. Un lusso a cui i nostri bambini, più fortunati, sono abituati: e per questo è come fare vivere e godere anche ai bambini soli del Kenya, un  po’ della fortuna dei nostri figli.

Tutto questo reso possibile grazie soprattutto al vostro sostegno: senza di questo infatti non sarebbe possibile regalare momenti di spensieratezza e di gioco a quelli che sono pur sem,pre bambini.

Il Centro è stato fondato nel 2005 e dal 2015 si trova a Isjnia. Ai.Bi. grazie al Sostegno a Distanza si propone di garantire ai minori cure mediche, istruzione e ha contribuito all’allestimento di una ludoteca dove i bambini possono trascorrere il loro tempo libero e dove vengono organizzate attività ludico ricreative.

Attività e iniziative che si possono ripetere anche grazie al tuo aiuto: in tanti modi, infatti, puoi regalare momenti di spensieratezza e allegria ai bambini abbandonati.

Come? Con l’adozione a distanza, il sostegno a distanza o con una donazione libera. Visita la pagine dedicata al Kenya e tutto dipende da te…