Congo. Oliva, 10 anni, vuole fare il medico ma non è mai andata a scuola

La bimba sfruttata dai suoi parenti non ha mai frequentato una scuola. Ora vuole recuperare il tempo perso. Un’Adozione a Distanza può cambiarle la vita 

Oliva è una bimba di 10 anni. Vive in Congo ed è la più piccola dei suoi fratelli.

A marzo avevamo già raccontato la sua storia, ma purtroppo nessuno si è fermato a  raccogliere la sua richiesta di aiuto.

Ve la riproponiamo!

Oliva fa parte di una famiglia numerosa, suo papà è morto e sua mamma ha deciso di mandare la bimba a stare da alcuni parenti per potersi occupare dei piccoli nipoti, ma di lei chi si prendeva cura?

La bimba è stata sfruttata per il suo lavoro e mai nessuno si è occupato della sua istruzione! Così, una volta tornata a casa, la mamma di Oliva ha deciso di contattare i servizi sociali per chiedere aiuto.

L’assistente sociale nel novembre 2016 ha trasferito Oliva in una famiglia transitoria e la bimba, nel gennaio 2017 ha potuto iniziare ad andare a scuola.

Oliva ha iniziato la scuola solo all’età di otto anni, ma essendo una bambina giudiziosa, ha dimostrato molto interesse per gli studi e ha recuperato bene gli anni di ritardo.

Ora fa la sesta elementare con un buon profitto, la sua maestra dice che è una bambina tranquilla ed educata e che si rapporta bene con i suoi compagni.

Da grande Oliva vorrebbe diventare medico o insegnante per poter aiutare la mamma e i suoi fratelli.

Ad ogni vacanza le piace andare a trovare la sua famiglia, ma quando i suoi fratelli le chiedono di rimanere a casa con loro, la bimba non li ascolta perché sa che non avrebbe più la possibilità di andare a scuola.

Per continuare a studiare ad Oliva serve il tuo aiuto. Con l’Adozione a Distanza di Amici dei Bambini in Congo puoi permettere ad Oliva di muovere i primi passi verso il futuro che desidera!

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA