Bambini in alto mare

Il Bello che fa Bene 2016

La cena di Gala

Lunedì 5 dicembre 2016 si è tenuta la quindicesima edizione dell’evento di Gala Il Bello che fa Bene, organizzato da Ai.Bi. Amici dei Bambini per raccogliere fondi a sostegno dei progetti dell’associazione, volti a prevenire e combattere l’abbandono dei minori.

Quest’anno la tradizionale Cena di Gala realizzata da chef rinomati a livello internazionale è stata anche l’occasione per festeggiare i primi 30 anni di vita di Ai.Bi.

Trent’anni nel corso dei quali giorno dopo giorno l’associazione è sempre stata fedele alla sua mission: prevenire e salvare i bambini dall’abbandono e trovare loro una casa con una mamma e un papà.

Un “compleanno” speciale che è stato festeggiato con grande successo, in oltre 300 tra grandi aziende, testimonial e amici affezionati di Ai.Bi..

Una vera e propria festa che si è svolta nella splendida cornice della sala delle Colonne del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano e che ha avuto come fil rouge“Il diritto di essere figlio”, motto di Ai.Bi. dal 1986. Nel corso dell’evento di solidarietà è stato infatti raccontato quanto Amici dei Bambini ha fatto fino ad oggi e i traguardi ancora da raggiungere.

Come ogni anno, gli oltre 300 intervenuti hanno preso parte ai due momenti top dell’evento di solidarietà: il cocktail di benvenuto, accompagnato dall’esposizione e vendita di oggetti di lusso e design, gentilmente donati dai grandi marchi che da sempre sono al nostro fianco, e la cena di gala nel corso della quale si è tenuta un’asta di solidarietà.

E così, tra risultati raggiunti e prossime sfide che Ai.Bi con rinnovato e sempre più convinto entusiasmo porterà avanti, si è conclusa la 15/ma edizione de Il Bello che fa Bene, dando appuntamento all’anno prossimo.

 foto-partner-bb

Sponsor

Un ringraziamento speciale va anche questo anno ai nostri illustri Partner tecnici che hanno risposto con grande entusiasmo e generosità al “richiamo della solidarietà”.

loghi-sponsor-bb

 

Gallery