Bolivia: 5 bambini aspettano 5 mani tese. Ecco chi sono i piccoli angeli di Ai.Bi..

Sono ancora 5 i bambini, ospiti degli istituti sostenuti da Ai.Bi. in Bolivia, che aspettano una mano tesa . Tre istituti tra La Paz e El Alto sono la casa di tantissimi bambini, alcuni in attesa di una mamma e un papà, altri in attesa di tornare a casa, altri ancora alla ricerca di un aiuto…

Sharel Nicole, Felipe, Noemì, Fernando Samir e Henokh Abhahan: sono cinque nomi che corrispondono a cinque bambino, con altrettanti particolari vissuti.  Sharel Nicole ha 7 anni, non sa cosa significhi  “vivere in famiglia”; Felipe, invece, è stato trovato a casa malnutrito e maltrattatoNoemì  che a 11 anni è diventata madre di sua sorella; Fernando Samir, capofamiglia di quella famiglia che non ha e infine il piccolo Henokh, abbandonato a soli 4 anni!

Questi bambini, hanno bisogno di aiuto: hanno bisogno di essere Adottati a Distanza e di avere quel sostegno fondamentale per il loro avvenire. Ognuno  di loro ha vissuto ciò che un bambino non  dovrebbe mai vivere, abusi, maltrattamenti, abbandono… un mix terribile di avvenimenti che ha segnatoi l loro passato ma che non deve essere il loro futuro!
Oggi, possiamo aiutarli: con al tua Adozione a Distanza, i bambini non avranno solo l’aiuto scolastico di cui necessitano, ma avranno accesso a tutto ciò di cui necessitano, dall’assistenza psicologica a quella medica specifica. Oggi, solo tu puoi aiutarli: attiva un’Adozione a Distanza, tu puoi fare la differenza nelle loro vite!

 

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA