Ho già 10 anni! Sono troppo “vecchio” per essere accolto da un Sostenitore a Distanza?

Passa il tempo e Abdellah non perde la speranza d’ incontrare un sostenitore a distanza che si prenda cura di lui.

Abdellah, nato nel 2009, è stato affidato da suo padre alla Maison d’enfants Akkari, nella periferia di Rabat,  perché la sua famiglia è molto povera, la madre ha problemi psichici e il padre è senza lavoro.

Con lui, nel centro, vivono attualmente 244 bambini e ragazzi tra i 5 e i 18 anni, tutti abbandonati o orfani, insieme ad altri minori provenienti da realtà familiari disagiate dell’intera regione di Rabat-Salé.

Tutti alle spalle hanno, come Abdellah, storie di estrema povertà e disagio, per questo hanno bisogno di un sostegno e una persona che li prenda per mano. Abdellah sta ancora aspettando un sostenitore a distanza che si prenda cura di lui!

Anche se agli altri Abdellah si mostra come un bambino solare, dentro il passato gli pesa ancora come un macigno: per questo, ha bisogno costante di ricevere la necessaria e adeguata cura e assistenza psicologica.

L’ Adozione a Distanza Marocco potra’ cambiargli la vita e restituirgli l’ infanzia che non ha mai avuto. Abdellah chiede solo di essere un bambino come tanti, vuole andare a scuola, giocare, ridere e continuare a sperare di poter tornare a vivere con la sua famiglia.

Abdellah aspetta te. Visita la pagina dedicata al Adozione a Distanza Marocco e scopri come fare.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA