Emergenza Ucraina #BAMBINIXLAPACE

eng-uk

Giovedì 24 febbraio, la mattina, l’Europa si è risvegliata in guerra. Le prime vittime: i bambini e le bambine. Su una popolazione di 47milioni di persone, sono oltre 98.000 i bambini abbandonati accolti in 663 orfanotrofi del Paese.

Dall’inizio del conflitto in Ucraina Amici dei Bambini è in prima linea per garantire protezione, cura e sostegno ai bambini e alle bambine degli orfanotrofi e alle famiglie vittime della guerra.

Cosa stiamo facendo:

In Ucraina

Amici dei Bambini è presente in Ucraina dal 1999 e opera nel Paese tramite la Fondazione di beneficenza ucraina “Drusie Ditiei Ukraina” (Amici dei Bambini Ucraina) a favore dei minori accolti negli istituti del paese. Dall’inizio della guerra organizza, in cooperazione con la “Rete ucraina per i diritti dei bambini”, iniziative di assistenza in loco e di evacuazione verso i Paesi limitrofi.

In Moldova

Amici dei Bambini è presente in Moldova dal 1999 tramite l’ong locale “A.O. Filiala din Moldova a Asociaţiei Amici dei Bambini”,

Con l’arrivo di migliaia di profughi in Moldova, Ai.Bi. organizza interventi di pronta accoglienza ai confini con l’Ucraina e opera presso il centro profughi “MoldExpo” e il centro “Casa della Libertà” a Chișinău, creando spazi protetti e a “misura di bambino” con attività di animazione e supporto psicologico, e presso l’istituto di Carpineni fornendo beni di prima necessità.

In Italia

Nel nostro Paese si è aperta la grande sfida dell’accoglienza.

Oggi la richiesta maggiore di accoglienza è per mamme con bambini che stanno fuggendo

Ai.Bi. sta accogliendo le famiglie che arrivano nel nostro Paese in a case messe a disposizione da privati e Enti Religiosi che l’Associazione ha sistemato e allestito per questa situazione di emergenza.

Ai.Bi offre a questi nuclei l’assistenza necessaria a ritrovare un po’ di serenità

Come puoi aiutarci:

Adotta a Distanza

Dona ORA

Ultimi aggiornamenti:

BAMBINIXLAPACE. Ucraina. Un concerto solo per noi!

BAMBINIXLAPACE. Ucraina. Un concerto solo per noi!
La psicologa, al mio sguardo sorpreso ha risposto: “I bambini vi stanno preparando un concerto! Adesso ci sono le prove, ...
leggi tutto...

BAMBINIXLPACE. Moldova. Con il gioco restituiamo l’infanzia ai bambini costretti a diventare grandi prima del tempo

BAMBINIXLPACE. Moldova. Con il gioco restituiamo l’infanzia ai bambini costretti a diventare grandi prima del tempo
Il nostro impegno è quello di insegnare loro a giocare, a comunicare quello che sentono, a coltivare dentro di sé ...
leggi tutto...

Ucraina. I danni collaterali della guerra: una famiglia su cinque soffre di sindrome da stress post traumatico

Ucraina. I danni collaterali della guerra: una famiglia su cinque soffre di sindrome da stress post traumatico
Dopo oltre sei mesi di guerra, alle difficoltà materiali si sommano sempre di più i problemi di ordine psicologico, specie ...
leggi tutto...