Kenya

 

Versa la tua quota online

Hai già attivato un sostegno con Ai.Bi. e vuoi versare la tua quota online?
Versa qui >>

 
 

Kenya, i bambini degli slums di Nairobi alla scoperta dei loro diritti: maestri d’eccezione lo staff di Ai.Bi. e i nostri care leavers

???????????????????????????????I migliori esperti di diritti dei minori non possono che essere i bambini stessi a cui quei diritti prima erano negati. Sono loro, infatti, la prova vivente di importanti conquiste grazie alle quali potranno avere un futuro che prima era solo un miraggio. Per questo Amici dei Bambini ha pensato di chiedere ai ragazzi degli istituti di Nairobi e Kajiado supportati con il Sostegno a Distanza di realizzare una sorta di libretto sui diritti dei minori da donare ai bambini dei quartieri più poveri delle principali città del Kenya.

Il risultato è un piccolo e interessante manuale arricchito da disegni, foto e rappresentazioni, realizzato dai ragazzi coinvolti nel progetto di Ai.Bi. “Transforming life of children and care leavers in Nairobi e Kajiado counties”.

L’iniziativa è stata dedicata in particolare ai bambini degli slums, le enormi baraccopoli che crescono a dismisura ai margini delle grandi città. Per i minori questi quartieri diventano ben presto dei centri di incubazione per attività di microcriminalità che finiscono inevitabilmente per coinvolgere anche i più piccoli, per i quali le piaghe dell’abbandono e degli abusi sono all’ordine del giorno. La violenza di genere e varie forme di discriminazione provocano impatti fortemente negativi sulla loro vita dei bambini e dei ragazzi, a cui viene spesso impedito il godimento dei diritti di base. È in questo contesto che centinaia di migliaia di persone sono cercano di sopravvivere tra sofferenze, violenze e stenti, sforzandosi al contempo di lottare per un futuro migliore per le proprie famiglie e i propri bambini.

Ed è in uno di questi slums che recentemente lo staff di Ai.Bi. Kenya ha incontrato un gruppo di bambini i cui diritti, per ragioni economiche e sociali, sono quotidianamente calpestati. Sono i piccoli abitanti del quartiere di Korogocho, uno degli slums più grandi di Nairobi. L’incontro, organizzato in collaborazione con l’associazione Slum Child Foundation, si è rivelato una bella opportunità per raccontare ai bambini quali siano i loro diritti e i loro doveri e per discuterne apertamente con loro. Il confronto ha appassionato i piccoli partecipanti che sono stati guidati dagli operatori di Ai.Bi. Kenya in una riflessione su svariati temi, dal diritto all’educazione a quello di opinione, dall’uso di sostanza stupefacenti al diritto al gioco. Temi certamente difficili, ma che riguardano da vicino i bambini delle baraccopoli, il cui futuro dipende anche dalla conoscenza dei loro diritti.

Iniziative come queste sono possibili solo grazie alla generosità dei sostenitori a distanza. Se vuoi dare anche tu un contributo al futuro di tanti bambini abbandonati del Kenya, attiva un Sostegno a Distanza per i progetti di Amici dei Bambini.

 

Lascia un commento