Bolivia. Wara, sette anni di cui due trascorsi quasi senza cibo. Ora sta recuperando. Ma ha bisogno di te

Lasciata in istituto a due anni gravemente malnutrita, da allora sta seguendo una terapia specifica. Ma per proseguire le cure ha bisogno di un sostenitore che, con l’Adozione a Distanza, si preoccupi del suo futuro

Wara Bambina abbandonata dalla Bolivia

Quando Wara è arrivata all’istituto Nino Jesus, nel 2014, aveva solamente due anni. Alle spalle una storia di abbandono la cui dinamica non è mai stata chiarita. Di certo, però, c’è che quando la piccola arrivò al centro soffriva i traumi di una gravissima malnutrizione neonatale.

Nel 2016, trascorsi due anni, Wara è stata trasferita in un altro istituto, il Josè Soria di La Paz, dove si trova ancora oggi, avendo ormai compiuto i sette anni di età. La sua vita non è comunque facile.

Nonostante il recupero che, negli anni, le è stato consentito da un piano terapeutico specifico, Wara presenta infatti problemi di crescita provocati dalla malnutrizione acuta che ha vissuto nei suoi primi due anni di vita. Per questo è seguita da uno specialista in nutrizione.

Tuttavia, per garantirle di poter continuare le terapie e darle la possibilità di studiare e, chissà, incontrare una famiglia che la accolga insieme ai suoi fratelli, ha bisogno di un sostenitore che, con l’Adozione a Distanza di Ai.Bi. – Amici dei Bambini, le doni un po’ di speranza.

Wara, insomma, sta chiedendo aiuto. Wara ha bisogno di una persona disposta ad aprire il suo cuore e che, a tanti chilometri di distanza, si prenda cura del suo futuro. E forse quella persona potresti essere proprio tu.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA