Figli in Attesa di una Famiglia – Appelli di Adozione

Qui trovate gli appelli dei bambini che, oltre ad essere stati abbandonati, hanno qualcosa che li rende un po’ “speciali”:

  • qualche anno in più degli altri di permanenza in un istituto o in comunità;
  • un difetto lasciato da madre-natura, che, nella maggior parte dei casi, può essere corretto o curato;
  • una storia di vita già drammatica nonostante la tenera età.

Cerchiamo genitori e famiglie affidatarie davvero speciali, perché tutti questi bambini hanno un grande “bisogno”: avere al più presto una famiglia che li accolga.

Appelli Adozione Internazionale

Qui riportiamo i minori adottabili segnalati dalle autorità del loro Paese di origine. Nel totale rispetto della loro privacy vengono comunicati il sesso, l’età, l’aerea geografica di provenienza e una sintesi della loro storia.

Adozione Internazionale. Est Europa. Adrian, 4 anni: l’abbandono ha lasciato il segno ma pian piano sta migliorando. Ora ha bisogno di una mamma e di un papà

Adozione Internazionale. Est Europa. Adrian, 4 anni: l’abbandono ha lasciato il segno ma pian piano sta migliorando. Ora ha bisogno di una mamma e di un papà

Adrian
  • Anno di Nascita: 2016
  • Provenienza: Est Europa
  • Ritardo cognitivo – in fase di diagnosi per sintomi di autismo 

Scheda Bambino
Rudina, 12 anni, è cresciuta in Istituto. Ora ha bisogno di una famiglia che finalmente si prenda cura di lei

Rudina, 12 anni, è cresciuta in Istituto. Ora ha bisogno di una famiglia che finalmente si prenda cura di lei

Rudina
  • Anno di Nascita: 2008
  • Provenienza: Est Europa
  • Disturbo della concentrazione e lieve ritardo

Scheda Bambino
Sud America. Daniel, abbandonato ad un mese di vita, deve recuperare 5 anni della sua infanzia con l’aiuto di un papà, una mamma e un fratellino

Sud America. Daniel, abbandonato ad un mese di vita, deve recuperare 5 anni della sua infanzia con l’aiuto di un papà, una mamma e un fratellino

Daniel
  • Anno di Nascita: 2015
  • Provenienza: Sud America
  • Disturbo del linguaggio espressivo, ritardo psicomotorio e iperattività

Scheda Bambino

Siete interessati ad uno dei casi inseriti?

Compilate il modulo di richiesta informazioni e in breve tempo sarete contattati dai nostri operatori.
Potete anche chiamare il numero 02988221 o inviare email all’indirizzo: cercounafamiglia@aibi.it