Kenya

 

Versa la tua quota online

Hai già attivato un sostegno con Ai.Bi. e vuoi versare la tua quota online?
Versa qui >>

 
 

Kenya

Il Kenya è uno Stato dell’Africa Orientale che stima circa 8,6 milioni di minori in condizioni di assoluta povertà. Amici dei Bambini è arrivata stabilmente in Kenya nel 2008 e svolge le sue attività di Sostegno a Distanza.

 
 
 

Adotta a Distanza un Bambino del Kenya

Leggi le storie e dona il tuo amore ad un bambino attivando un Adozione a Distanza.

 

David dal KenyaDavid
Andare a scuola mi piace, ma forse non ci potrò più andare

 

 

Nome: David
Nato nel: 2008
Città: Nairobi, Kenya

 

Quando i genitori di David sono morti nessuno voleva prendersi cura di lui e della sorella gemella. Ora i due bambini sono stati accolti da una zia, che però vive di lavori occasionali e in condizioni precarie. Questo le rende difficile prendersi cura dei bambini e garantire loro ciò di cui hanno bisogno per crescere sereni e liberi di costruirsi il futuro che meritano. David sta frequentando la terza elementare. È un bambino molto affettuoso che ha un buon rapporto con tutti, sia a casa che a scuola. Gli piace giocare a palla e ha un atteggiamento positivo verso gli studi.

 

Peninah dal KenyaPeninah
Sogno un futuro colorato come le favole che amo leggere

 

 

Nome: Peninah
Nato nel: 2008
Città:Nairobi, Kenya

 

Peninah vive con la mamma e i tre fratelli in una casa fatta di fango e lamiere. La donna deve prendersi cura dei 4 figli da sola perché il marito l'ha abbandonata, oltretutto è analfabeta, e questo le rende difficile trovare dei lavori pagati adeguatamente. Vive infatti di lavori occasionali che spesso non le danno neanche le risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di base dei suoi bambini. Peninah ha un buon rapporto sia con la famiglia che con gli altri membri della comunità. Adora saltare con la corda e leggere le favole.

 

Jeane KenyaJane
Voglio studiare per avere un futuro migliore
 

 

 

Nome: Jane
Nato il: 2011
Città: :Ngong, Kenya

 

Jane è stata accolta in un Centro dopo essere stata abbandonata dai genitori quando era ancora molto piccola. Frequenta la scuola in un istituto vicino all’istituto ma ha un forte bisogno di supporto per poter completare il suo percorso scolastico. Jane è molto socievole ed educata, va d’accordo con le altre ragazze del Centro e ama giocare a pallavolo e praticare la danza.

 

Esther dal KenyaEsther
Nonostante tutto, mi piace sorridere!

 

 

Nome: Esther
Nata nel: 2004
Città: Nairobi, Kenya

 

Esther è orfana e vive in condizioni di estrema povertà con i nonni e sua sorella. Abitano in una casa di ferro e lamiere in pessime condizioni e i nonni si prendono cura anche di altri nipoti, quindi non riescono a provvedere al sostentamento dei bambini. Esther va a scuola ed è sempre sorridente, nonostante la sua difficile storia familiare: sua madre era stata accusata di negligenza minorile ma è purtroppo scomparsa appena uscita dalla prigione, mentre del padre non si hanno informazioni. L’adozione a distanza le permetterebbe di continuare ad andare a scuola e le fornirebbe le cure mediche necessarie per poter crescere e costruirsi un futuro migliore

 

Alvin dal KenyaAlvin
Da grande voglio fare il calciatore!

 

 

Nome: Alvin
Nata nel: 2003
Città: Nairobi, Kenya

 

Alvin è stato trovato nella baraccopoli di Kariobangi Sud (Nairobi) quando aveva solo 4 anni. Tutti i tentativi per rintracciare la sua famiglia non hanno avuto successo ed è per questo che vive nel Centro Vijiji. Nel 2015 è stato adottato ma poco dopo è stato riportato in istituto perché i genitori adottivi non avevano le risorse economiche necessarie per supportarlo. Alvin è un bambino solare e disciplinato, va a scuola e ama giocare a calcio. L’adozione a distanza gli permetterebbe di continuare a ricevere istruzione e cure mediche e lo aiuterebbe a realizzare i suoi sogni.

 

Rodgers dal KenyaRodgers
Non scappo più, voglio studiare!

 

 

Nome : Rodgers
Nato nel : 2006
Città: Kimisu, Kenya

 

Nato da una giovane donna che lo ha lasciato alle sole cure del padre, Rodgers viveva con lui nella baraccopoli di Kibera, prima che andasse a vivere in strada, in seguito ad un litigio avuto a causa delle sue assenze ingiustificate da scuola. Nel 2014 Rodgers è stato accolto nel Centro Kwetu per un accompagnamento psicologico finalizzato alla reintegrazione familiare, avvenuta dopo due anni. Essendo Rodgers un ragazzino a rischio di tornare in strada, il Centro Kwetu ha assicurato per lui un posto in una scuola collegio e torna a casa dal padre solo durante le vacanze scolastiche.

 

 
 

Sostieni a Distanza una Comunità

Accogli nel tuo cuore i minori di una intera comunità di accoglienza

 
Kwetu Home of Peace

Kwetu Home of Peace

Kwetu Home of Peace: Il Centro è nato nel 1993 con l’obiettivo di reintegrare i minori che vivono in strada e sono abbandonati dalle loro famiglie biologiche o allargate. Questa struttura accoglie in totale 120 bambini. Ai.Bi. grazie al Sostegno a Distanza garantisce l’opportunità ai minori ospiti di riabilitarsi in un ambiente protetto e accogliente, partecipando a varie attività ricreative (danza, giardinaggio, teatro ecc). In più, sostiene il processo di riabilitazione familiare.

 
Sancare

Sancare

Sancare Preparatory School è stata fondata nel 2012 e opera nella baraccopoli di Huruma a Nairobi con l’obiettivo di assistere i bambini vulnerabili garantendo loro l’educazione primaria. Ai.Bi. grazie al Sostegno a Distanza migliora l’offerta scolastica del Centro, offre ai bambini un ambiente adeguato all’apprendimento garantendo pasti, materiale scolastico di vario genere e attività extra curricolari per gli alunni.

 
Vijiji Home of Light

Vijiji Home of Light

Il Centro è stato fondato nel 2005 e dal 2015 si trova a Isjnia. Ai.Bi. grazie al Sostegno a Distanza si propone di garantire ai minori cure mediche, istruzione e ha contriutio all'allestimento di una ludoteca dove i bambini possono trascorrere il loro tempo libero e dove vengono organizzate attività ludico ricreative.

 
Shelter Children's Home

Shelter Children's Home

Il Centro si trova Kibiko e ospita circa 120 minori. Ai.Bi. grazie al Sostegno a Distanza garantisce la frequenza dei bambini del Centro alle attività scolastiche, facendosi carico delle tasse e del materiale scolastico e svolge anche un lavoro di ricerca delle famiglie dei suddetti bambini e, dove possibile, un lavoro di preparazione alla reintegrazione famigliare.

 

News dal Kenya

 
 
Vai all'archivio news paese >>