Bambini in alto mare
<<indietro

16 settembre. L’Aquila. Al via seminario per “Una scuola aperta all’adozione” tra differenze e ascolto per il benessere dei bambini

Una scuola inclusiva, a partire dall’ascolto di storie differenti e, in particolare, delle storie di adozione. Questo lo scopo del seminario  “Una scuola aperta all’adozione” che si propone di divulgare le “Linee di indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni adottati” e offrire agli insegnanti un’occasione di confronto su strumenti utili e concreti.

Ad organizzarlo è il Circolo Didattico “Amiternum-Marconi” in collaborazione con  L’Associazione Genitori si Diventa – Sezione di L’Aquila. Una scommessa importante per chi opera con passione nelle scuole, per gli alunni e le alunne e le loro famiglie.

Il corso è gratuito e si terrà presso la scuola primaria Mariele Ventre di  L’Aquila in via Pasquale Ficara 3.

I docenti interessati potranno iscriversi tramite piattaforma S.O.F.I.A. http://sofia.istruzione.it (fino a un massimo di 100 docenti) (codice identificativo: 5046)

I genitori interessati potranno iscriversi inviando richiesta tramite email all’indirizzo aqee00600b@istruzione.it“>aqee00600b@istruzione.it aqee00600b@istruzione.it“>  (fino a un massimo di 20 genitori).

A seguire il programma.

Una scuola aperta all’adozione. Mettersi nell’ascolto di storie differenti crea la dimensione per confrontarsi con il significato di inclusione e di benessere a scuola, degli insegnanti, degli alunni e delle famiglie. 

Sabato 16 settembre 2017

Ore 15:00

Benvenuto da parte della Dirigente Scolastica prof.ssa Gabriella Liberatore

Saluti del Direttore USR Abruzzo

Saluti della dott.ssa Monica Piccioli, Responsabile dell’Ass. Genitori si Diventa Onlus – sezione di L’Aquila

Ore 15:15 Intervento della  Dirigente Tecnico USR Abruzzo, dott.ssa Antonella Mancaniello – Ufficio Scolastico Regionale Abruzzo

“Adozione reciproca – Progetto USR per l’Abruzzo”

Ore 15:30 Intervento della Dott.ssa Margherita Trua, USR Abruzzo

“I laboratori provinciali del progetto Adozione reciproca”

Ore 16:30 Intervento della dott.ssa Anna Guerrieri

“Scuola e adozione: un’opportunità per riflettere su famiglia, identità e inclusione”

Anna Guerrieri è Presidente di Genitori si diventa Onlus, Vicepresidente CARE ed è stata la referente CARE nel Tavolo paritetico con il MIUR che ha redatto le Linee di indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni adottati.

Ore 18:30 Dibattito

Ore 19:00 Conclusioni

Sabato 14 ottobre 2017

Ore 15:00 Interventi e Laboratori diretti dalla dott.ssa Monica Nobile e dott.ssa Marina Zulian:

“A scuola di adozione”

Monica Nobile è psicopedagogista, esperta di adozione con particolare esperienza nelle prime fasi di accoglienza in famiglia e nell’inserimento scolastico dei bambini adottati internazionalmente.

Marina Zulian è counselor, esperta di letteratura per l’infanzia, educatrice e psicomotricista. È coordinatrice del Centro studi e per l’infanzia BarchettaBlu di Venezia e responsabile della Biblioteca ragazzi BarchettaBlu (entrambi da lei fondati).

Ore 18:30 Dibattito

Ore 19:00 Conclusioni

Sabato 25 novembre 2017

Ore 15:00 Intervento della Dott.ssa Joyce Flavia Manieri:

“Emozioni e storie differenti a scuola: l’importanza della relazione educativa”

Joyce Flavia Manieri è psicologa clinica e psicoterapeuta, membro del gruppo di lavoro e di studio sull’accoglienza scolastica dei minori adottati e in condizione di affidamento temporaneo etero-familiare presso il Miur. Ideatrice del sito www.genitoriefigli.roma.it, è autrice di diversi articoli riguardanti l’adozione internazionale ed il mondo della scuola.

Ore 17:30 Dibattito

Ore 18:00 Conclusioni

Scarica il volantino

Seguici:

Articoli correlati