Adozione a Distanza in Bolivia. Genesis a soli due anni non ha nessuno. Ma potresti esserci tu…

La piccola, nell’istituto Niño Jesus di La Paz, aspetta un sostenitore che la aiuti a crescere nonostante le mille difficoltà

Una Adozione a Distanza in Bolivia per la piccola Genesis. Nata nel 2018, la piccola è l’ultima arrivata in “famiglia”. Le virgolette, purtroppo, sono d’obbligo perché una famiglia dove stare in realtà non ce l’ha. La sua mamma a soli 22 anni ha già quattro figli ma non se ne prende cura, l’alcool la sta distruggendo. I due maggiori vivono con la nonna materna, mentre i due minori, tra cui anche Genesis, sono finiti con la nonna paterna.

Purtroppo però anche il padre della piccola, pure lui giovanissimo, non l’ha riconosciuta, ritenendo non fosse sua figlia, così anche la madre di lui, dove Genesis si trovava, ha deciso di non occuparsene più e di tenere solo sua sorella più grande.

Per Genesis, a questo punto, si sono aperte le porte dell’istituto Niño Jesus di La Paz, dove è arrivata a novembre 2019. Si trova bene con lo staff, anche se dovrà recuperare il ritardo nello sviluppo dovuto a mancanza di stimolazione.

Adozione a Distanza in Bolivia: una bambina molto socievole

Durante il suo processo di adattamento non ha presentato nessuna difficoltá. É una bambina socievole e dolce che ha un forte bisogno di amore. Mangia e dorme senza problemi. Riguardo la sua salute al suo arrivo presentava raffreddore, dermatite e malnutrizione, ed è attualmente sotto trattamento.

Tuttavia, per continuare a godere di queste cure e non avendo nessuno che possa aiutarla, Genesis ha bisogno di un sostenitore che, con l’Adozione a Distanza, possa accompagnarla in questo momento delicato della sua giovanissima vita.

Un sostenitore che, forse, potresti essere proprio tu. Genesis ha bisogno di aiuto. Non lasciarla sola.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA