Ai.Bi. e AIBC: grazie al ” Bello che fa Bene ” un giovane di Casa Pinocchio inizia la sua avventura professionale

Spesso il destino dei minori non accompagnati in Italia è incerto: più della metà fa perdere le proprie tracce e riempie le fila delle organizzazioni criminali, mentre altri trasformano una situazione di disagio in un’opportunità.

Tra i tanti minori resilienti vi è un ospite della “Casa Pinocchio” che ha iniziato un tirocinio formativo nella cucina di un ristorante nei pressi di Cremona.
Supportare i ragazzi durante i loro percorsi professionali è tra gli obiettivi di Ai.Bi. e della “Casa Pinocchio” gestita da AIBC nell’ambito della campagna Fame Di Mamma, la struttura che si occupa di proteggere e supportare gli adolescenti in attesa di conoscere una nuova famiglia.

L’attivazione dello stage a favore del nostro giovane ospite è stata possibile grazie al contributo raccolto durante “Il Bello che fa Bene”, la serata di beneficenza organizzata da Ai.Bi. nel 2018 in collaborazione con molte aziende, partner e sponsor. In occasione dell’evento è stato lanciata una campagna di crowdfunding: “L’altro tuo figlio”.

Negli anni “Casa Pinocchio” ha ricevuto sostegno dalla Fondazione Johnson&Johnson, Unicredit e Banco Popolare di Crema.

Sostieni anche tu la Casa Pinocchio. Abbiamo tutti diritto ad una seconda possibilità.

DONA ORA