Bolivia. Ha vissuto in strada ed è stato abbandonato. Ma ora, c’è una speranza per il piccolo Cristofer. Aiutaci a restituirgli una famiglia

Dopo averlo abbandonato, la madre di Cristofer ha dichiarato di aver cambiato vita e che si sente pronta a riabbracciare il figlio, ma il percorso è lungo e complesso. Con un’Adozione a Distanza, potrai garantire al piccolo istruzione e cura nell’attesa di un futuro migliore

Quando Cristofer aveva solo un anno, suo padre morì mentre la madre iniziò ad avere relazioni sentimentali di tipo disfunzionali.
Alcuni degli uomini che quest’ultima ha frequentato, nel tempo, bevevano, non avevano una fissa dimora e esercitavano violenza psicologica e fisica contro di lei. La donna ha quindi iniziato a consumare alcol e a rubare per sopravvivere. In questo fase della sua vita ha fatto la difficile scelta di abbandonare i suoi due figli.
Cristofer è stato inizialmente aiutato da una fondazione che si occupa di bambini che vivono in strada.
Nell’agosto del 2023, la madre si è presentato al centro spiegando che aveva un nuovo compagno, che non viveva più per strada e non beveva più, che stava lavorando e voleva quindi riabbracciare il figlio.
Sono in corso le indagini per capire se è questo ricongiungimento familiare sia fattibile o meno.
Nel frattempo, il Giudice dell’Infanzia ha deciso di trasferire il piccolo all’interno dell’orfanotrofio Josè Soria dove lo staff multidisciplinare ha più esperienza in questo tipo di processi.
Cristofer, che a marzo avrà otto anni, è un bambino dolce e vivace. Il referto medico ha segnalato che ha molte e soffre di dermatite, problemi per i quali viene curato.
Frequenta la seconda elementare presso la scuola della comunità, e la mattina riceve sostegno pedagogico presso l’aula studio con approccio Montessori di Amici dei Bambini.

Cosa significa attivare un’Adozione a Distanza?

Adottare a distanza Cristofer è un gesto meraviglioso di vicinanza e sostegno verso un bambino in grave difficoltà familiare. Con 50 euro al mese potrai garantirgli la possibilità di crescere serenamente e di studiare. Riceverai la sua e potrai, se lo desideri, intraprendere con lui uno scambio di corrispondenza, tenendoti informato sui suoi progressi e sulle sue necessità, relazionandoti direttamente con i nostri operatori presenti nel Paese per avere aggiornamenti o, qualora lo desiderassi, inviare pensierini “extra” nei momenti importanti della sua vita, come nel giorno del suo compleanno.
Pensaci. Il tuo aiuto è davvero prezioso. Cristofer ti sta già aspettando! Quella che vedi in copertina non è la foto reale di Cristofer. Per motivi di privacy non possiamo mostrarla al pubblico. Riceverai la sua foto effettiva in fase di attivazione del sostegno.