Cina: evviva andiamo a fare la spesa!

Una breve uscita per gli acquisti indispensabili che i bambini trasformano subito in un gioco

I piccoli ospiti della Casa di Accoglienza “Vittorino Colombo” si sono adattati bene alle strette restrizioni dettate dal Covid-19, ma anche loro come tutti noi non vedono l’ora uscire anche solo per una manciata di minuti.

In questi strani giorni ogni cosa diventa per i bambini un’occasione per uscire di casa e tornare alla vita normale. Lo scorso giovedì mattina, essendo gli asili ancora chiusi, i bambini sono riusciti a convincere tata Liu ad accompagnarla al supermercato a fare la spesa. Tata Liu da quando è scoppiata la pandemia ha accuratamente evitato ogni contatto con estranei, per tutelare sé stessa ma soprattutto i piccoli. E anche da quando le restrizioni sono state attenuate ha comunque evitato il più possibile di esporre i bambini a pericoli inutili.

Ma come hanno fatto i bambini a convincerla ad andare a fare la spesa con lei? I più grandi del gruppo si ricordavano del parchetto dietro al supermercato, e hanno quindi proposto a tata Liu di aspettarla al parco in compagnia di tata Zhang mentre lei entrava nel negozio. Nella foto vediamo come tata Liu ha ritrovato i piccoli al suo arrivo al parco!

Grazie al Sostegno a Distanza tanto si è fatto per questi bambini e moltissimo potremo continuare a fare grazie all’aiuto che anche tu vorrai offrire loro.

Ricordati dei loro sorrisi anche sotto la piccola mascherina che indossano, attiva un Sostegno a Distanza in Cina.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA