Congo. La storia di Maitrise, 6 anni: “Ora ho tanta paura di dover ricominciare a soffrire la fame”. Aiutalo con un’ Adozione a Distanza

Maitrise aveva 3 anni quando la sua mamma morì per una grave malattia e suo padre decise di abbandonare la famiglia. Così la figlia maggiore, che al momento aveva soli 14 anni, si prese cura di lui, dei fratellini e delle sorelline, finché …

Maitrise, 6 anni, è originario del villaggio di Macha, nel territorio di Masisi, nella Repubblica Democratica del Congo.

Il bimbo è il sesto figlio nella sua famiglia. Abbiamo già accolto nelle nostre pagine la richiesta di aiuto di alcuni dei suoi fratellini. Oggi è il turno di questo piccolino di presentarsi, sperando che dalla lontana Italia, giunga quella mano tesa tanto sperata.

Maitrise aveva 3 anni quando la sua mamma morì per una grave malattia e, a seguito di questo triste evento, suo padre decise di abbandonare la famiglia, lasciandone la responsabilità alla figlia maggiore, che, con grandi difficoltà, se ne prese cura finché si sposò, passando a sua volta la cura dei fratellini e delle sorelline, alla seconda figlia maggiore che al momento aveva soli 14 anni.

Data la giovane età dei membri della famiglia le difficoltà iniziarono a moltiplicarsi sempre più. Maitrise e i suoi fratelli non disponevano di cibo a sufficienza per nutrirsi e iniziarono tutti a sviluppare segni di malnutrizione e difficoltà di crescita.

Un giorno gli operatori di SODAS impegnati in un’indagine sociale nel villaggio di Kituva, incontrarono un membro della famiglia allargata del piccolo che raccontò loro la triste storia di questi bambini, chiedendo la loro assistenza.

Maitrise: malnutrito è giunto al centro SODAS

Oggi, Maitrise vive all’interno dell’orfanotrofio SODAS, partner di Ai.Bi. in Congo, assieme ad altri 4 suoi fratellini e sorelline.

Al suo arrivo il bimbo presentava gravi segni di malnutrizione tanto da dover essere ricoverato presso un centro nutrizionale, dove ha trascorso 7 giorni seguendo terapie nutrizionali.

Oggi che le sue condizioni di salute sono migliorate, a Maitrise piacerebbe frequentare la a scuola come gli altri bambini della sua età, ma quest’anno scolastico, a causa delle sue precarie condizioni di salute non è stato possibile iscriverlo e inizierà a frequentare il primo anno di scuola primaria il prossimo anno scolastico.

Maitrise ha un carattere vivace e allegro e con suo fratello Samuel sono diventati degli animatori dei giochi in orfanotrofio.

Con il supporto degli psicologi il bambino sta cercando di affrontare il ricordo delle esperienze passate. Ha tanta paura di dover tornare a vivere al villaggio e ricominciare a soffrire la fame ed essere maltrattato.

Con questo nostro appello, ci rivolgiamo ad un donatore dal cuore grande, che abbia voglia di instaurare una relazione con il piccolo Maitrise e desideri sostenerlo nel suo percorso di crescita e di recupero, regalandogli la gioia di un’Adozione a Distanza. Sarai tu quella persona?

Cosa significa attivare un’Adozione a Distanza?

Adottare a Distanza Maitrise è un gesto meraviglioso di vicinanza e sostegno verso un bambino in grave difficoltà familiare. Con 50 euro al mese, potrai garantire a Maitrise  la possibilità di crescere serenamente e di studiare. Il sostenitore riceverà la foto del minore e potrà, se lo desidera, intraprendere con lei uno scambio di corrispondenza, tenendosi informato sui suoi progressi e sulle sue necessità, relazionandosi direttamente con i nostri operatori presenti nel Paese per avere aggiornamenti o, qualora lo desiderasse, inviare pensierini “extra” nei momenti importanti della sua vita, come nel giorno del suo compleanno.

Pensaci. Il tuo aiuto è davvero prezioso. Maitrise ti sta già aspettando.

Quella che vedi in copertina non è la foto reale di Maitrise. Per motivi di privacy non possiamo mostrarla al pubblico. Riceverai la sua foto effettiva in fase di attivazione del sostegno.

Adotta a Distanza Maitrise