Kenya. Aiuta la famiglia di Adrian, 7 anni, a non abbandonare il loro bambino

A volte l’amore di una mamma e un papà non è sufficiente per garantire a un bimbo la possibilità di crescere sereno. È lì che l’Adozione a Distanza interviene, per fare davvero la differenza!

 I minori di cui Ai.Bi. si prende cura in Kenya, per assicurare loro il diritto a crescere in una famiglia che li ami e ad un’infanzia il più serena possibile, sono davvero molti.

Tra loro non vi sono solo bambini soli, abbandonati o con un vissuto di deprivazione affettiva alle spalle. Vi sono anche bambini amati, provenienti da famiglie con genitori amorevoli e interessati alla loro crescita, ma che purtroppo, a causa della mancanza di risorse economiche o di condizioni di salute precarie che non consentono loro di svolgere un’attività lavorativa, non si trovano nelle condizioni di poter supportare i loro figli nella crescita.

Le storie di questi bambini, spesso, sono storie semplici, di tutti i giorni, che non “colpiscono emotivamente” il lettore, ma non meno importanti delle altre, perché ogni minore ha il diritto di vivere un’infanzia serena, di essere accudito, curato, di poter studiare. Ai.Bi. fa del suo meglio per sostenere ogni singolo bambino vulnerabile, ma abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.

Kenya. Un’Adozione a Distanza per Adrian, 7 anni

Adrian è un dolce bimbo di 7 anni, che frequenta la Sancare Preparatory School, scuola che dal 2012 opera in Kenya per garantire un’istruzione di qualità e senza discriminazione a oltre 900 bambini poveri che vivono nella baraccopoli di Mathare, a Huruma, uno dei quartieri più difficili a nord est di Nairobi a causa della povertà e della criminalità diffusa.

È proprio quì, nella baraccopoli, che Adrian vive con i suoi genitori.

La mamma del bimbo non gode di buona salute, è molto debole e fatica ad uscire di casa. È il papà di Adrian che si prende cura della famiglia e per farlo svolge lavori umili su chiamata, ma non sempre riesce a guadagnare abbastanza per sfamare la sua famiglia e men che meno per pagare le tasse scolastiche e permettere ad Adrian di studiare con regolarità. Per questo motivo il bambino è spesso assente da scuola.

Adrian è un bambino allegro che va d’accordo con tutti, è disciplinato, ama partecipare a tutte le iniziative extrascolastiche offerte dalla sua scuola, in particolare adora giocare a calcio.

Aiutaci a garantire ad Adrian l’opportunità di studiare. Attiva per lui un’Adozione a Distanza personalizzata. Con il tuo aiuto possiamo fare tanto!

Cosa significa attivare un’Adozione a Distanza?

Attivare un’Adozione a Distanza personalizzata rappresenta un gesto meraviglioso di sostegno verso un bambino solo, abbandonato o in difficoltà familiare. Con 50 euro al mese potrai garantire a Adrian la possibilità di crescere sereno e di studiare. Riceverai le sue foto, potrai, se lo vorrai, intraprendere con lui uno scambio di corrispondenza, tenerti informato sui suoi progressi e sulle sue necessità, relazionarti direttamente con i nostri operatori presenti nel Paese per avere aggiornamenti o, qualora lo desiderassi, inviare pensierini “extra” nei momenti importanti della sua vita, come nel giorno del suo compleanno.

Pensaci. Il tuo aiuto per questi bambini è davvero prezioso. Adrian ti sta già aspettando!

Quella che vedi in copertina non è la foto reale di Adrian. Per motivi di privacy non possiamo mostrarla al pubblico. Riceverai la sua foto effettiva in fase di attivazione del sostegno.

Adotta a Distanza Adrian