Kenya. Perché un “figlio” di una baraccopoli non può frequentare la scuola?

L’istruzione è l’unica via che permetta ad un bambino di diventare un uomo libero e consapevole del proprio futuro. Aiutalo con un’adozione a distanza un’Adozione a Distanza 

Joseph ha 5 anni ed è uno dei piccoli studenti della scuola Sancare, istituto che accoglie 900 bambini poveri della baraccopoli di Mathare, sostenuto da Ai.Bi.

Le tasse scolastiche in Kenya sono davvero care e non sono poche le famiglie che non potrebbero permettersi di mandare i propri figli a scuola, per loro c’è il sostegno di Ai.Bi. e del progetto di Adozione a Distanza.

Il piccolo Joseph, da quando il papà ha abbandonato la famiglia, vive con la sua mamma e i suoi due fratelli in un’unica stanza in affitto ad Huruma, un quartiere popolare di Naiorbi. Per sbarcare il lunario e racimolare qualche soldo per sfamare lei e i suoi bambini, la mamma di Joseph si adopera in mille modi, come ad esempio lavando gli abiti per altre famiglie, ma ora che i bambini stanno crescendo, per lei diventa sempre più difficile riuscire a provvedere a tutte le spese, soprattutto quelle relative alla loro istruzione.

Joseph è un bambino disciplinato e molto sveglio. Gli piace giocare a calcio e partecipare alle attività creative organizzate dalle maestre della scuola dell’infanzia.

Aderendo al progetto di Adozione a Distanza di Ai.Bi., avrai la possibilità di contribuire ad aiutare questa mamma coraggiosa a sostenere le spese per l’istruzione del suo bambino. E sappiamo bene che l’istruzione è l’unica via che permetta ad un minore di diventare un uomo libero e consapevole di se stesso e del proprio futuro.

Adotta a Distanza il piccolo Joseph. Regala un sorriso ad un bambino in difficoltà. Dona a Joseph e alla sua mamma la speranza di un futuro migliore!

Adotta a Distanza Joseph