Kenya. David, 12 anni, affamato girava di casa in casa elemosinando un po’ di cibo, ma ora per fortuna c’è Ai.Bi…

David e la sua famiglia hanno vissuto momenti di estrema fragilità. Assieme alla sorellina maggiore, presi dai morsi della fame, vagavano per le strade elemosinando un pezzetto di pane.

David è un bambino di 12 anni, secondogenito di una famiglia di 5 figli.

Il bimbo è ospite del centro di accoglienza per minori Shelterin Kenya, fin dal 2016.

 La sua mamma è una donna coraggiosa. Il marito l’ha abbandonata dopo aver dato alla luce un bambino con disabilità molto gravi, e così a pochi giorni dal parto si è ritrovata da sola a doversi prendere cura dei figli e dei loro bisogni.

David e la sua famiglia hanno vissuto momenti di estrema fragilità. Assieme alla sorellina maggiore, presi dai morsi della fame, giravano di casa in casa elemosinando un pezzetto di pane. Solo grazie all’intervento della Società per persone con disabilità del Kenya, David e il fratello Alex hanno trovato ospitalità al centro Shelter.

Recentemente David ha perso il suo fratellino con disabilità, che è deceduto inaspettatamente, mentre era a casa, sotto le cure della sorella maggiore.

La mamma pur nell’estremo dolore che sta vivendo, continua a rimboccarsi le maniche per poter mantenere le sorelle di David che vivono con lei.

Un’Adozione a Distanza per il piccolo David

Quando David è arrivato al centro di accoglienza per minori Shelter soffriva di malnutrizione. Ora è un bel bambino in salute e frequenta la quinta elementare.

Aiuta Ai.Bi. a prendersi cura di questo piccolino, della sua crescita e della sua istruzione. Con’ l’Adozione a Distanza puoi farlo. Regala un aiuto concreto al piccolo David e un sorriso alla sua mamma coraggiosa.

Pensaci. Puoi davvero fare la differenza

Adotta a Distanza Grace