Kenya. Finalmente si torna a scuola!

Grazie al Sostegno a Distanza, gli studenti della Sancare Preparatory School possono studiare e sognare di poter, un giorno, aiutare le loro famiglie.

Il Sostegno a Distanza di Amici dei Bambini è una partecipazione diretta alle attività progettuali rivolte ai minori in difficoltà familiare, ospiti di una comunità di accoglienza. Il sostegno contribuisce a migliorare le loro condizioni di vita, assicurando alimentazione adeguata, visite mediche specialistiche, attività socio–educative, corsi di formazione professionale, percorsi d’inserimento lavorativo per gli adolescenti e tutto ciò che si rende necessario per far sì che i minori ospiti delle comunità sostenute da Ai.Bi. possano crescere, per quanto possibile, serenamente, come se fossero i “nostri” figli. Il Sostegno a Distanza richiede un impegno mensile di 25 euro ed è finalizzato ai progetti in corso in uno dei Paesi esteri in cui Ai.Bi. opera.

La Sancare Preparatory School opera dal 2012 per garantire un’istruzione di qualità e senza discriminazione a oltre 900 bambini poveri che vivono nella baraccopoli di Mathare, a Huruma, uno dei quartieri più difficili a nord est di Nairobi, in Kenya, a causa della povertà e della criminalità diffusa. Grazie al Sostegno a Distanza, dal 2015 Ai.Bi. supporta la scuola contribuendo a migliore l’offerta scolastica, formando gli insegnanti, garantendo agli alunni che la frequentano un ambiente adeguato all’apprendimento, assistenza medica e almeno un pasto completo al giorno. Le famiglie, in molti casi mamme sole con più figli, non hanno un reddito fisso e la loro sopravvivenza dipende esclusivamente da lavori occasionali e mal pagati. La Sancare Preparatory School rappresenta un punto di riferimento e sostegno per l’intera famiglia.

Un Sostegno a Distanza per i bambini della Sancare Preparatory School

Anche le porte della Sancare Preparatory School, dopo nove mesi di chiusura, sono state riaperte e, lo scorso 4 gennaio, i bambini, entusiasti e con molta voglia di imparare, sono potuti tornare tra i banchi di scuola, nel rispetto delle norme di sicurezza. Dopo una lunga chiusura, gli insegnati, la cui preparazione è sostenuta grazie al Sostegno a Distanza, sono pronti a darsi da fare affinché venga garantito ad ogni studente il diritto all’istruzione. Sono 110 i bambini che, selezionati dagli assistenti sociali tra le famiglie più bisognose e fragili, godono di borse di studio che non solo aiutano il minore a godere del diritto allo studio, ma sostengono indirettamente anche il resto della famiglia che, non dovendosi preoccupare delle tasse scolastiche, potrà utilizzare gli esigui guadagni per le spese quotidiane per i beni di prima necessità.

Anche tu puoi contribuire a donare una vita dignitosa ad ogni bambino in difficoltà familiare, garantendogli i suoi diritti fondamentali. Attiva un Sostegno a Distanza in Kenya.

RICHIEDI INFO Oppure Attiva un Sostegno a Distanza