Kenya. I successi dell’Adozione a Distanza: la storia di Martin Kiruba, 13 anni, dalla strada alla scuola

Grazie all’Adozione a Distanza, tutti i bambini vulnerabili ospiti in orfanotrofio diventano gli “altri nostri figli”

Perché Adottare a Distanza un orfanotrofio in Kenya?

Per permettere ai tanti piccoli ospiti soli, abbandonati o in difficoltà familiare che vi soggiornano di riconquistare il loro DIRITTO ad essere bambini, di studiare, di giocare, di mangiare adeguatamente e… scusate se è poco!

Martin Kiruba è stato uno dei giovani ospiti dell’orfanotrofio Kwetu Home of Peace.

Oggi Martin è un ragazzino adolescente di 13 anni che vive con suo padre, in Kenya, nella baraccopoli di Kibera a Nairobi e a scuola si dà molto da fare. Anche ora che non abita più in orfanotrofio, ma è stato reintegrato in famiglia, lo staff di Ai.Bi. in Kenya, non lo lascia solo… perché grazie all’Adozione a Distanza, tutti i bambini vulnerabili diventano gli “altri nostri figli”.

Kenya. Martin dalla strada alla scuola

Prima della sua ammissione in orfanotrofio, la vita di Martin non era di certo semplice in famiglia… sua madre era malata (oggi, purtroppo è volata in cielo) e spesso a casa rimaneva anche tutto il giorno con la “pancia vuota”. Così Martin, per un periodo decise di andare via e di unirsi ai tanti bambini di strada che per le vie di Nairobi vanno alla ricerca di cibo e tentano di sopravvivere con ogni mezzo possibile.

Poi, sulla sua strada, ha incontrato gli assistenti sociali della Kwetu Home of Peace e il ragazzo ha così scelto, di iniziare con loro un percorso di recupero e riabilitazione.

Martin è un adolescente umile, laborioso, va d’accordo con tutti e partecipa attivamente alle attività extrascolastiche. Dopo un periodo in orfanotrofio, è stato reintegrato in famiglia ed è tornato a vivere con suo papà. L’uomo non ha un lavoro stabile e lotta ogni giorno per sostenere la sua famiglia.

Grazie all’aiuto dell’Adozione a Distanza, oggi Martin frequenta una scuola diurna all’interno di Kibera, e può continuare a studiare.

Insieme allo staff dell’orfanotrofio, Ai.Bi., infatti, grazie al prezioso aiuto dei suoi sostenitori ha potuto offrire la possibilità a Martin di essere ospite di un collegio, in modo da concentrarsi maggiormente nei suoi studi, (attualmente è al settimo anno della scuola primaria).

Kenya. Adotta a Distanza un orfanotrofio

Grazie all’Adozione a Distanza, Martin ha la certezza di poter ricevere una buona istruzione perché non deve preoccuparsi del pagamento delle tasse scolastiche né di dover acquistare il materiale necessario per poter studiare. Essere in collegio, inoltre, limita il tempo che il bambino trascorre in casa, riducendo il rischio che ricada nella vita di strada.

Ecco cosa è possibile fare con 25 euro al mese, meno di un caffè al giorno… Adottare a distanza i piccoli ospiti di un orfanotrofio partner di Ai.Bi. regalando loro istruzione, cibo e soprattutto… speranza.

Adotta a Distanza un orfanotrofio