Kenya. La scuola della baraccopoli di Mathare, dove il diritto allo studio non è più un lusso

Grazie al Sostegno a Distanza, la Sancare Preparatory School e Ai.Bi. sono in prima linea per garantire un futuro anche ai bambini più vulnerabili

La Sancare Preparatory School è sorta nel 2012 a Nairobi, in Kenya, con lo scopo di garantire ai bambini vulnerabili, orfani e alle famiglie più fragili della baraccopoli di Mathare e del quartiere di Huruma l’accesso ad un’educazione di base di qualità.  Ai.Bi. collabora con la scuola dal 2015 supportando l’accesso all’istruzione prescolare e scolare dei bambini orfani o provenienti da famiglie in difficoltà, grazie al Sostegno a Distanza. Ai.Bi. sostiene circa 110 minori tra i più fragili, coloro per i quali le famiglie non riescono economicamente a pagare le tasse scolastiche: mamme sole che non hanno un lavoro sicuro per poter assicurare ai loro figli una risposta ai loro bisogni primari, genitori finanziariamente fragili che non hanno entrate o sono molto basse.

Mathare è un insediamento informale situato nella zona nord-est di Nairobi. La popolazione è di circa 500.000 persone che vivono in case temporanee di fango o lamiera. È lo slum più vecchio di Naiorbi e ha carenza dei più basilari servizi come quelli igienici, nettezza urbana, acqua pulita, elettricità e strade percorribili; è il secondo slum più vasto dopo Kibera. Come in tutte le aree estremamente povere, i bambini e gli adolescenti di Mathare sono incredibilmente a rischio di gravidanze indesiderate, coinvolgimento nell’abuso di droghe e alcolici, prostituzione e bande criminali. Per questi bambini e bambine,  la scuola è un luogo che li tiene al sicuro, lontani dalla vita della baraccopoli e di strada, dove ricevono un pasto, a volte l’unico della giornata, e vengono educati ed istruiti.

Grazie al Sostegno a Distanza, è possibile contribuire a migliorare le condizioni di vita dei minori in difficoltà familiare, ospiti di una comunità di accoglienza assicurando loro un’alimentazione adeguata, visite mediche specialistiche, attività socio–educative, corsi di formazione professionale, percorsi d’inserimento lavorativo per gli adolescenti e tutto ciò che si rende necessario per far sì che i minori ospiti delle comunità sostenute da Ai.Bi. possano crescere, per quanto possibile, serenamente, come se fossero i “nostri” figli.

Ai.Bi. e Sancare si impegnano ogni giorno per garantire ai minori di Mathare i loro diritti: istruzione, alimentazione, protezione. Non restare a guardare, attiva un Sostegno a Distanza in Kenya.

RICHIEDI INFO Oppure Attiva un Sostegno a Distanza