Kenya. Le gioie dell’Adozione a Distanza: Elizabeth e i suoi fratelli sono tornati a casa!

Ai.Bi. continua a sostenerli con l’acquisto delle uniformi e di tutto il materiale scolastico. Tutto questo è possibile solo grazie all’Adozione a Distanza

Tra i 40 piccoli ospiti, soli, abbandonati o in difficoltà familiare, dell’orfanotrofio Vijiji Home of Light, partner di Ai.Bi. in Kenya, per alcuni anni, ci sono stati anche Elizabeth Njoki, 13 anni ed i suoi due fratellini gemelli più piccoli.

I tre fratelli sono stati portati in orfanotrofio dal dipartimento dei servizi per l’infanzia, avevano bisogno di cure e protezione dopo essere stati salvati da una madre dedita all’alcool, che li trascurava. La donna è stata accusata di negligenza e condannata al carcere e i piccoli hanno così trascorso in orfanotrofio, oltre quattro anni, studiando, frequentando la scuola e ricevendo ogni giorno tutte le cure di cui avevano bisogno.

Quando la mamma di Elizabeth è stata rilasciata dal carcere. Ha deciso, anche se con molte difficoltà, di riprendere in mano la sua vita. Fa lavori umili per sopravvivere, ma ce la mette tutta. La famiglia non è mai stata lasciata sola, ed è stata sostenuta con prodotti alimentari soprattutto durante le vacanze scolastiche quando i bambini andavano a trovarla.

 Un’Adozione a Distanza per i piccoli ospiti dell’orfanotrofio Vijiji Home of Light

Verso la fine del 2019, Elizabeth e i suoi fratelli sono stati reintegrati con la madre e all’inizio del 2020 sono stati tutti iscritti alla scuola vicino alla propria abitazione!

Attualmente Elizabeth è al settimo anno di scuola elementare mentre i fratelli sono in prima.

 Lo staff di Ai.Bi. è vicino a loro costantemente. Grazie al programma di Adozione a Distanza, non solo i bambini hanno potuto ricevere cure e protezione durante la loro permanenza in orfanotrofio. Ora che tutti e tre i fratelli frequentano la scuola vicino casa, Ai.Bi. continua a sostenerli con l’acquisto delle uniformi e di tutto il materiale scolastico. I bambini hanno anche la possibilità di poter mangiare a scuola un pasto completo, cosa che a volte, a casa, non riescono a fare.

Elizabeth ha recentemente beneficiato anche del progetto Bolzano “Singing to the lions” (Cantando ai leoni) QUI con lo scopo di aiutare i giovani, ad elaborare le proprie paure, preparandoli all’ ingresso nel mondo al di fuori della struttura, che sia in una famiglia o in autonomia.

 Aiutaci anche tu! Adotta a Distanza l’orfanotrofio Vijiji Home of Light. Con 25 euro al mese, meno di un caffè al giorno puoi farlo!

Adotta a distanza un orfanotrofio