La grande opportunità dell’Africa: “AfCFTA”. Il mercato di libero scambio più vasto al mondo.

Con l’adesione della Nigeria salgono a 55 gli Stati africani che hanno sottoscritto l’AfCFTA (African Continental Free Trade Area): il mercato unico africano per difendere e rilanciare l’economia del continente.

africa in famiglia

Lanciato ufficialmente dopo un biennio di intensi negoziati tra ministri e capi di stato dell’Unione Africana, l’AfCFTA (African Continental Free Trade Area) rivoluzionerà e rilancerà il commercio africano creando l’area di libero scambio più grande al mondo con un bacino di 1,3 miliardi di persone e un blocco economico di 3.4 trilioni di dollari.

L’obiettivo principale dell’accordo AfCFTA (African Continental Free Trade Area) è favorire le aziende e le industrie africane, far ripartire il commercio intercontinentale e garantire una crescita dell’occupazione, riducendo la dipendenza dell’Africa dall’export delle materie prime. Nel futuro dell’Africa ci saranno anche una Comunità economica e un’Unione monetaria africana per una piena integrazione continentale e la costruzione di un vero percorso di pace e sicurezza, in un continente caratterizzato da una forte incertezza politica ed economica.

I 55 Stati sono convinti che solo un processo di integrazione politica ed economica continentale sarà in grado di aiutare le economie più deboli a crescere e sarà capace di negoziare con i partner stranieri migliori condizioni per uno sviluppo davvero sostenibile.

La volontà politica dei Paesi Africani, spesso politicamente turbolenti, di cooperare per la creazione di un’area africana di libero scambio di beni e servizi e la prosperità economica comune è un passo storico. La svolta africana che farà dell’Africa una grande opportunità. È questo il momento di aiutarli nello sviluppo di un continente che vuole scrivere il proprio futuro della propria gente e comunità.

E, uno degli strumenti a disposizione, è il Sostegno a DistanzaAi.Bi. – Amici dei Bambini ha dato vita al progetto Africa in Famiglia, con cui l’associazione sostiene, in Marocco, Ghana, Kenya e Repubblica Democratica del Congo, le fasce della popolazione più vulnerabili ed escluse da interventi e programmi di sviluppo sistemici.

Africa in Famiglia è, quindi, una proposta di coinvolgimento delle famiglie italiane attraverso il sostegno a distanza per la creazione di sviluppo nei Paesi africani, in particolare a vantaggio delle fasce della popolazione escluse da interventi e programmi di sviluppo sistemici. Il sostegno della famiglia italiana alla famiglia che vive in territori africani ed è vittima di guerra, fame, povertà, abbandono crea un autentico ponte di solidarietà per promuovere quella giustizia sociale che è alla base di uno sviluppo umano integrale delle persone, alleviando gli squilibri che sono alla base dei flussi migratori di questi anni.

Con il Sostegno a Distanza si possono aiutare i ragazzi e i bambini africani a costruire un futuro diverso. Un futuro nel proprio Paese.

La grande opportunità oggi si chiama Africa.