Tessera AiBi 2010: insieme a Francesco Totti per combattere l’abbandono

totti1“Quando guardo i miei figli, penso che tutti i bambini abbiano diritto all’amore di una mamma e un papà. Per questo sto con Ai.Bi. e ho accettato di firmare la Tessera Amico dei Bambini 2010 in occasione del suo decimo compleanno. Un’occasione speciale per me, che anche in campo sono il numero 10…

E’ il Capitano della Roma, Francesco Totti, il testimonial d’eccezione della Tessera “Amico dei Bambini” 2010. Per festeggiare i primi dieci anni della card dell’associazione, Totti ha scelto di lasciare il suo autografo a testimonianza dell’impegno nei confronti dei bambini senza famiglia.

Ho sempre creduto che il mondo dello sport dovesse aiutare i bambini meno fortunati, perché si può essere in qualche modo “genitori” anche di figli non tuoi e dare loro una speranza. Io l’ho fatto accogliendo a distanza, grazie ad Ai.Bi., 10 bambini del Kenya. Ormai è come se facessero parte della famiglia e i miei figli sanno di avere dei fratellini lontani, a cui si sentiranno sempre legati. Questi bambini devono sapere che qui,in Italia, c’è una famiglia che pensa a loro, che crede nel loro futuro e non li abbandonerà mai.” ha detto Totti.

Con la Tessera chiunque può aiutare Ai.Bi. a dare forza agli interventi a favore dei bambini abbandonati: si tratta di un gesto molto semplice ma concreto, alla portata di tutti, che però, può davvero fare la differenza.

In questi 10 anni, grazie alla fedeltà di tanti sostenitori, Ai.Bi. ha fatto molto per i bambini abbandonati in tutto il mondo, dall’Asia al Sudamerica, dall’Est Europa all’Africa. Bambini che hanno ripreso a sorridere e a credere nella possibilità di avere una vita migliore.

E’ possibile ordinare la Tessera a fronte di un contributo di 25 euro.

RICHIEDI TESSERA