Ucraina. La famiglia va in crisi, così per Andriy si aprono le porte dell’istituto…e la paura dell’abbandono si insinua nel suo piccolo cuore

Appello urgente per Andriy, ragazzino di 14 anni riservato e taciturno. In attesa che i suoi genitori, profughi interni, ritrovino il loro equilibrio, Andriy ha bisogno del tuo sostegno.

Oggi vogliamo parlarvi nuovamente di Andriy, giovane ragazzo ucraino di 14 anni e mezzo.

Abbiamo già raccontato la sua storia a gennaio, ma ancora nessuno ha chiesto di lui.

Immaginate cosa deve voler dire dover lasciare tutto e andar via dalla propria terra, dalla propria casa, dai propri affetti a causa di guerre, di povertà, di catastrofi naturali o di persecuzioni.

La famiglia di Andriy, sa bene cosa vuol dire. I suoi genitori sono profughi interni e hanno bisogno di supporto. Stanno affrontando un percorso psicologico che gli consentirà piano piano di ritrovare il giusto equilibrio.

Nel frattempo, Andriy, da quattro mesi, è ospite dell’ istituto di accoglienza per minori Volodarka.

 Un’Adozione a distanza per Andriy

L’infanzia di Andriy non è stata di certo delle più semplici.

Il ragazzino ha un carattere molto complicato, spesso ha sbalzi di umore e poche volte si mostra socievole verso i suoi coetanei. Ha stretto poche amicizie all’interno del centro ma gli altri minori sembrano capirlo e non sono restii nei suoi confronti.

Andriy ha bisogno di riacquistare fiducia in se stesso e nel prossimo. Ha bisogno di un angelo che da lontano vegli su di lui, gli infonda fiducia e si preoccupi delle sue necessità e della sua istruzione, in attesa che la situazione in famiglia migliori e possa tornare tra le braccia di mamma e papà.

Grazie all’Adozione a Distanza potresti essere tu quella persona!

Pensaci, il tuoi aiuto per Andriy è davvero importante.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA