Ucraina. Anna, 10 anni. Il papà soldato, una famiglia numerosa e povera. Finita in istituto, ora ha bisogno di te

Con l’Adozione a Distanza puoi aiutare Ai.Bi. – Amici dei Bambini a farla tornare con la sua famiglia

C’è un conflitto dimenticato nel cuore dell’Europa orientale. Si tratta della guerra nell’est dell’Ucraina. Il papà di Anna, 10 anni, deve mantenere una famiglia numerosa, con tante difficoltà economiche. Per farlo serve nell’esercito proprio a Est ed è costretto la sua famiglia lontana, a casa, in un piccolo paesino nella regione di Kiev.

Così, per non gravare sulla famiglia, Anna e le sue due sorelle maggiori si trovano nell’istituto Volodarka. La mamma, ogni tanto, viene a trovare le sue bambine e le porta a casa con sé per le ferie. Le tre sorelle vanno molto d’accordo tra di loro e si supportano reciprocamente.

Anna è una bimba tranquilla e timida. Si dimostra altresì amichevole e molto sensibile. Molto bilanciata. Segue le regole e sembra diligente e serena. A scuola lo staff dell’istituto sta esaminando i suoi punti forti e deboli per vedere il programma di lavoro.

Apparentemente sembra che non abbia problemi personali, però è piuttosto evidente che la bambina abbia bisogno di attenzioni e l’equipe sta lavorando per darle il supporto psicologico per la sua crescita personale, basata su un recupero dell’autostima e dell’autosufficienza.

Per fare questo, tuttavia, serve il tuo aiuto. Con l’Adozione a Distanza puoi accompagnare Anna in questa difficile fase della sua giovane vita. Puoi sostenere Ai.Bi. – Amici dei Bambini nell’attività che quotidianamente svolge per garantire ad Anna l’opportunità di tornare, un domani, ad abbracciare la sua famiglia.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA