Vacanze solidali: il soggiorno in hotel di lusso fa bene a chi non ha nemmeno un letto

Logo-Best-Western-COLORSBest Western, la maggiore catena alberghiera a livello mondiale, con oltre 4000 hotel in 80 Paesi, scende in campo insieme ad Ai.Bi.  sostenendo il progetto “Bambini in alto mare”.

Ogni cliente italiano che soggiornerà in un hotel Best Western, accumulerà punti preziosi da convertire in una donazione a favore di Amici dei Bambini.

Un modo concreto per “Non restare a guardare” e aiutare i tanti minori soli non accompagnati che continuano ad arrivare incessantemente sulle coste italiane.


Con il progetto Bambini in Alto Mare, Amici dei Bambini mette la sua trentennale esperienza al servizio delle fasce più deboli dei migranti: bambini, mamme sole con figli e gestanti.

Bastano 5000 punti per donare 15 euro a favore del progetto Bambini in Alto Mare e contribuire ad aiutare i piccoli profughi.

 

Per informazioni: http://www.bestwestern.it/hotel/it.aspx