Bolivia. Jordan, cinque anni, abbandonato dalla mamma dopo aver dormito per strada… adesso ha bisogno di te

Con l’Adozione a Distanza di Ai.Bi. potrai regalargli le cure per migliorare la sua salute. E tornare a credere nel futuro

Ha appena compiuto cinque anni il piccolo Jordan. Ma, mentre molti suoi coetanei nel resto del mondo hanno preoccupazioni del tutto differenti, come l’avvicinarsi dell’inizio di un percorso scolastico, per lui la situazione è diversa. Abbandonato dalla mamma all’inizio del 2019, insieme al fratello maggiore, Fabrizio, in una stanza d’albergo, che la donna, persa la casa, non aveva più la possibilità di pagare, il piccolo è stato preso in carica prima da un centro di accoglienza e poi dall’Istituto Josè Soria.

Nonostante queste vicissitudini e nonostante Jordan, tra le mille peripezie affrontate, abbia anche provato la terribile esperienza di dover dormire per strada, è un bambino molto vivace. Ha fatto fatica ad adattarsi alle routine del centro di accoglienza perché non era abituato a seguire delle regole.

Attualmente, grazie al lavoro svolto dagli operatori, sta lentamente apprendendo delle abitudini di pulizia personale e a prendersi cura di sé stesso. Della mamma non parla e spiega invece di essere felice di trovarsi in istituto, dove cibo e un letto caldo gli sono garantiti.

Secondo i suoi insegnanti è molto intelligente, anche se presenta difficoltà di concentrazione. Dal punto di vista della salute, Jordan ha una carie e soffre di anemia, sicuramente a causa di quanto patito in precedenza.

Con l’Adozione a Distanza, insieme ad Ai.Bi. – Amici dei Bambini puoi aiutare lo staff dell’Istituto Josè Soria a garantirgli le cure di cui ha bisogno per migliorare la sua salute. E per sperare nel domani.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA