Bolivia. Mayra ha ritrovato la sua famiglia. Grazie anche ai sostenitori a distanza

Il supporto fornito è fondamentale per svolgere le ricerche sui genitori dei bambini

Mayra è una bambina di otto anni del centro di accoglienza José Soria, in Bolivia. Una bimba felice perché, dopo anni, è stata finalmente in grado di localizzare la sua famiglia. Così, dopo aver sentito la notizia che i suoi genitori l’avrebbero incontrata, Mayra ha mostrato un cambiamento nell’atteggiamento e nel comportamento sia con gli educatori che con i bambini, e ha iniziato a discutere con le ragazze nella sua stanza dicendo loro che ha rintracciato la sua famiglia e che questa sarebbe venuta a trovarla.

Lo staff del centro ha così deciso di lavorare sull’atteggiamento della piccola. Ora Mayra si sente privilegiata e si sente molto triste per gli altri bimbi. E così ha iniziato a pregare perché anche gli altri suoi compagni possano ritrovare i propri genitori dei quali, per i motivi più disparati, si sono perse le tracce.

Ricerche di questo tipo vengono effettuate grazie all’importante supporto dei sostenitori a distanza italiani, il cui contributo è importante per sostenere le indagini per trovare le famiglie di origine dei bimbi.

Con Amici dei Bambini anche tu puoi supportare queste importanti attività.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA