Bolivia. Una settimana all’insegna della creatività. Per ringraziare i sostenitori a distanza

I bimbi ospiti del centro Niño Jesús a La Paz si sono dilettati con il disegno. E non volevano più smettere!

Una settimana all’insegna della creatività, quella trascorsa dai bimbi ospiti del Centro di accoglienza Niño Jesús a La Paz, in Bolivia. Gli educatori e lo staff li hanno infatti spinti a dimostrare le loro abilità artistiche cercando di disegnare e realizzare dei regalini per i loro sostenitori a distanza.

Alcuni bambini hanno mostrato le loro abilità con la pittura e anche i più piccoli hanno dipinto con le dita, mentre molti dei bimbi, a un certo punto, non volevano più tornare alle loro case ma anzi volevano continuare con i loro disegni, altri invece avevano fretta mostrare i propri lavori alle mamme.

È interessante la percezione che hanno i bambini, ad alcuni di loro è stato detto di illustrare con il disegno quali fossero i loro diritti. Hanno così spiegato di avere il diritto di giocare, leggere e dormire, mentre altri hanno detto di avere il diritto di andare sullo scivolo, altri ancora il diritto di giocare con la palla.

È importante però sottolineare l’amore che i ragazzi e le ragazze hanno dimostrato per i loro sostenitori a distanza e permettere loro di farlo attraverso le immagini e la creatività ha consentito di tastare con mano un senso di gratitudine davvero importante.

Anche queste attività ricreative, importanti per la formazione caratteriale e la serenità di questi bambini, sono infatti realizzate con il contributo dei sostenitori a distanza di Ai.Bi. – Amici dei Bambini.

RICHIEDI INFO Oppure ATTIVA ADOZIONE A DISTANZA