Congo. Il più bel regalo di Natale per Jean e Emmanuel? L’iscrizione alla scuola per il 2021

L’accesso all’istruzione rimane una sfida nel Paese per molti bambini. Ma con il Sostegno a Distanza puoi cambiare il loro futuro

In Congo l’accesso all’istruzione rimane una sfida. È ovviamente un problema, questo, relativo alla situazione familiare di ogni bambino. Molti bimbi, purtroppo, non possono raggiungere la scuola primaria. Con il supporto del Sostegno a Distanza di Amici dei Bambini nella Repubblica Democratica del Congo, fortunatamente, Jean ed Emannuel sono felici di essere iscritti a scuola. Andare a scuola dà a questi due bambini la gioia profonda di essere sempre puntuali e poter crescere culturalmente e umanamente.

Ai.Bi. farà di tutto per curare ed accudire al meglio questi piccoli per realizzare i loro sogni. Ma per farlo ha bisogno del prezioso aiuto dei sostenitori italiani, che grazie al Sostegno a Distanza combattano al fianco di Ai.Bi. perché tutti i piccoli 80 ospiti dei centri Sodas e FED, come Jean ed Emmanuel, possano recuperare il loro diritto ad un’infanzia serena.

Sostegno a Distanza in Congo per il regalo più prezioso per il futuro: la scuola!

Si tratta di minori orfani, piccoli, abbandonati o separati dalle loro famiglie a causa della guerra. Bambini che arrivano al centro in condizioni di grave malnutrizione e privazione. Con 25 euro al mese, meno di un caffè al giorno puoi donare ad ognuno di loro il regalo di Natale più atteso: un piatto caldo, il diritto ad avere un’istruzione e la cosa più importante: la speranza di una famiglia e di un futuro migliore.

Scopri di più