Congo. Loka 8 anni, vissuta con una matrigna cattiva ora sogniamo per lei, grazie all’Adozione a Distanza, un finale “da favola”

La bimba attualmente, è accolta assieme ai suoi fratellini Eliya e Alice, presso una famiglia che l’orfanotrofio Sodas ha trovato per loro per scongiurare il rischio che i piccoli potessero finire in strada

La bambina che vi presentiamo oggi, si chiama Loka, ha 8 anni e abita nella Repubblica Democratica del Congo, nella provincia del Sud Kivu. La piccola è una dei minori presi in carico dall’orfanotrofio Sodas, partner di Ai.Bi. nel Paese.

La bimba attualmente, è accolta assieme ai suoi fratellini Eliya e Alice, presso una famiglia che l’orfanotrofio Sodas ha trovato per loro, che con amore, si è proposta di accoglierli, per scongiurare il rischio che i piccoli potessero finire in strada. Purtroppo, le difficoltà economiche sono molte e Loka ha bisogno anche del sostegno generoso di un’Adozione a Distanza per vedere soddisfatti i suoi bisogni di bimba in crescita.

Congo. Un’Adozione a Distanza per Loka

Loka, nei suoi primi 8 anni di vita, non ha trascorso un’infanzia felice e serena.

La sua mamma è rimasta incinta di lei quando era molto giovane, ancora minorenne. Il papà non potendo sposare la sua mamma, perché prendere in sposa una minorenne non è accettato dalle tradizioni e dalla legge in Congo, decise allora di partire, per cercare fortuna lontano da casa, con la promessa che, al suo ritorno, diventata la ragazza maggiorenne, l’avrebbe sposata. Loka, trascorse così i primi anni della sua vita assieme alla nonna materna.

Dopo alcuni anni, il papà tornò effettivamente nel villaggio, ma non prese in moglie la mamma di Loka, bensì un’altra donna. La famiglia decise comunque di affidare la piccola Loka al padre e la bambina iniziò a vivere con la moglie dell’uomo, che nel frattempo era nuovamente partito in cerca di fortuna.

Da quel momento, la vita di Loka divenne ancora più difficile. La sua matrigna, lasciata sola in casa con lei e senza alcuna occupazione, non si curava dei bisogni della bambina e la maltrattava.

Venendo a conoscenza della situazione difficile di Loka, gli operatori dell’orfanotrofio Sodas si proposero di prendersi cura della bambina e di sostenerne la scolarizzazione. Così, l’orfanotrofio trovò per lei e i suoi fratellini una famiglia accogliente che potesse occuparsi di loro e scongiurare il rischio dell’abbandono e della vita di strada.

Loka, oggi, si è adattata bene al nuovo contesto di vita. È una bambina molto responsabile e si propone spesso di lavare i piatti. Adora tutti gli animali, il suo animale preferito è la gallina. Porta ancora con sé il ricordo dell’eruzione vulcanica del maggio 2021, la piccola racconta che si è sentita morire dentro dalla paura.

Loka, ha bisogno del tuo aiuto per continuare a crescere serena. Attiva per lei un’Adozione a Distanza personalizzata.

Cosa significa attivare un’Adozione a Distanza?

Attivare un’Adozione a Distanza personalizzata rappresenta un gesto meraviglioso di sostegno verso un bambino solo, abbandonato o in difficoltà familiare. Con 50 euro al mese potrai garantire a Loka la possibilità di crescere serena e di studiare. Riceverai le sue foto, potrai, se lo vorrai, intraprendere con lei uno scambio di corrispondenza, tenerti informato sui suoi progressi e sulle sue necessità, relazionarti direttamente con i nostri operatori presenti nel Paese per avere aggiornamenti o, qualora lo desiderassi, inviare pensierini “extra” nei momenti importanti della sua vita, come nel giorno del suo compleanno.

Pensaci. Il tuo aiuto per questi bambini è davvero prezioso. Loka ti sta già aspettando!

Quella che vedi in copertina non è la foto reale di Loka. Per motivi di privacy non possiamo mostrarla al pubblico. Riceverai la sua foto effettiva in fase di attivazione del sostegno.

Adotta a Distanza Loka