Congo. Pur con l’aumento dei prezzi e la scarsità di alcuni beni, i bambini degli orfanotrofi hanno ricevuto il loro carico alimentare!

Grazie al progetto “Adotta a Distanza i bambini di un orfanotrofio in Congo”, Ai.Bi. ogni giorno è vicina ai minori soli, abbandonati e in difficoltà familiare degli orfanotrofi FED e SODAS fornendo loro cibi che raggiungono regolarmente le tavole degli orfanotrofi

La situazione in cui versa da alcuni mesi la Repubblica Democratica del Congo non è delle più facili. Non lo è per i nostri collaboratori e non lo è per i “Nostri altri figli” che lottano ogni giorno contro abbandono, fame e povertà.

Le condizioni di sicurezza precaria nei territori limitrofi di Goma, dove da più mesi sono in corso dei combattimenti, rende complicata la coltivazione dei terreni e, sempre a causa del conflitto, le principali frontiere tra Uganda e RDC (Kasisi e Bunagana) sono spesso chiuse o comunque molto limitate nella loro operatività.

La mancanza di tranquillità nel Paese inevitabilmente si riversa anche sulla situazione economica del Congo, comportando l’aumento dei prezzi e la scarsità di alcune tipologie di alimenti.

Ciò per un Paese come la Repubblica Democratica del Congo che, paradossalmente, non riesce a produrre a sufficienza per soddisfare i fabbisogni interni si traduce in una sempre maggiore difficoltà nel reperire gli alimenti.

Il sostegno alimentare dei bambini degli orfanotrofi FED e SODAS

Circondati da una situazione così complessa, siamo davvero lieti di poter comunicare che, anche in queste settimane, l’azione di supporto alimentare per i bambini degli orfanotrofi FED e SODAS partner di Ai.Bi. in Congo, resa possibile grazie al progetto Adotta a Distanza i minori di un orfanotrofio è stata portata a termine con buoni esiti!

Un risultato dovuto alla professionalità dei nostri referenti nel Paese e dall’ottima conoscenza dei responsabili degli orfanotrofi FED e SODAS del mercato, anche se purtroppo, questa volta le quantità risultano essere minori rispetto al solito. Per evitare il pericolo di ritrovare i depositi di cibo delle due strutture vuoti prima del tempo, il prossimo acquisto verrà effettuato in anticipo.

Congo. Il benessere dei bambini si ottiene anche, e soprattutto, grazie alle attività ludico ricreative e sportive

Ai.Bi. non si preoccupa solo del benessere fisico dei bambini attraverso gli acquisti alimentari, ma anche del loro benessere emotivo e psicologico.

Questo tipo di benessere si ottiene anche, e soprattutto, grazie alle attività ludico ricreative e sportive.  Ecco allora in arrivo negli orfanotrofi un equipaggiamento di giochi, libri e materiali, che consentano ai bambini di giocare e apprendere.

Quaderni da colorare, fogli bianchi, matite e pennarelli, forbicine per bambini, colla, gomme, libri di racconti, palloni, corde per saltare, macchinine, bambole e tanto altro ancora.

L’utilizzo di giochi e materiali educativi consente di comprendere meglio la psicomotricità dei minori e di valutare i bisogni di supporto e accompagnamento psicologico.

Adotta anche tu a Distanza i minori di un orfanotrofio in Congo

Ai.Bi. ogni giorno è vicina ai minori soli, abbandonati e in difficoltà familiare degli orfanotrofi FED e SODAS fornendo loro cibi che raggiungono regolarmente le tavole degli orfanotrofi e strumenti per la loro crescita. Ciò è reso possibile grazie al sostegno del progetto “Adotta a Distanza i bambini di un orfanotrofio in Congo”. Con 0,83 centesimi al giorno, Ai.Bi. ha infatti la possibilità di acquistare riso, fagioli, pesce e tutto il necessario per permettere a tanti bambini di mangiare e crescere in salute, in attesa di trovare una famiglia che li ami.

Aiutaci anche tu!

Adotta a distanza