Ghana. Quale è il miglior amico di un bambino in orfanotrofio? Lo psicologo… purtroppo!

Dai bambini coinvolti, emerge l’apprezzamento per le attività che sono a loro dedicate. Per poter godere di sostegno psicologico e dell’aiuto che viene dato alle loro famiglie. Sostienili anche tu con un’Adozione a Distanza

Oltre alle attività di supporto alimentare, scolastico e per il pagamento delle utenze domestiche, ai familiari dei minori reintegrati nel nucleo di origine nella regione della capitale e del Volta, una delle attività più importanti portate avanti da Ai.Bi. in Ghana è il supporto psicologico dei bambini accolti negli orfanotrofi partner, con l’obiettivo di incoraggiare la frequenza scolastica, prepararli al reinserimento in famiglia e nelle comunità di origine.

Nel mese di settembre, 12 bambini del CPC-Don Bosco hanno partecipato a sessioni di terapia psicologica individuale e sono stati coinvolti in attività ricreative e di apprendimento, guidati dalla psicologa di progetto. Momenti importanti, che vanno ad aggiungersi al lavoro svolto quotidianamente dagli insegnanti e dagli assistenti sociali.

Settimanalmente la psicologa aggiorna la direzione dell’orfanotrofio dei progressi che i bambini e le bambine hanno raggiunto, suggerendo molte best pratic applicabili da parte dello staff nei confronti dei minori.

Anche dai bambini coinvolti, emerge l’apprezzamento per le attività che sono a loro dedicate e per avere la possibilità di studiare e andare a scuola. Per poter godere di sostegno psicologico, di cibo sano e nutriente e dell’aiuto che viene dato alle loro famiglie.

Un’Adozione a Distanza per i minori del Ghana

Supporta anche tu le attività che Ai.Bi. porta avanti in Ghana, per i minori soli, abbandonati o in difficoltà familiare. Scopri come fare QUI

Ricordati che tutte le donazioni ad Ai.Bi. godono delle seguenti agevolazioni fiscali Scopri di più