Ho tre figli. Come posso calcolare il bonus per i centri estivi?

Cara Ai.Bi.,

ho tre figli: uno di 13 anni, uno di 11 e la più piccola di otto anni. Dovendo tornare al lavoro dopo la “pausa” in smart working per il Coronavirus ed essendo finita la scuola, mi stavo chiedendo come sia possibile calcolare l’apporto del bonus per i centri estivi messo a disposizione dal Governo per quanto riguarda i nuclei con più bambini. Per me sarebbe davvero importante.

Sapreste rispondermi?

Carla

Gentile Carla,


Il bonus per i centri estivi, che ha un limite massimo di 1200 euro per tutti e di 2000 euro per quanto riguarda i dipendenti pubblici dei comparti sanità e sicurezza, il tetto del contributo ricevibile si può calcolare il contributo erogato complessivamente a un medesimo nucleo famigliare.

Questo significa che, ponendo il caso di un lavoratore dipendente di un’azienda privata, se questo ha richiesto un bonus da 400 euro per uno dei propri figli, per il secondo potrà ottenerne uno non superiore agli 800 euro, raggiungendo così complessivamente il limite di 1200 euro.

Sperando di esserle stati utili porgiamo i nostri più cordiali saluti,

Staff Ai.Bi. – Amici dei Bambini