Lettere al direttore

Natale: perché non fare la corsa al regalo utile?

Buongiorno Ai.Bi.,
siamo una  coppia di genitori e vi scriviamo per chiedervi aiuto a proposito di un “dolce dilemma”. Il nostro bambino è ormai diventato un ragazzo (ha compiuto 13 anni poche settimane fa) e, come ogni anno, per me e mio marito si avvicina il momento di trovare l’idea giusta per il regalo di Natale….

Sapreste darci qualche consiglio?

Grazie,

Chiara

Voglio aiutare uno o più bambini che vivono in istituto, come scegliere tra Adozione a Distanza o Sostegno a Distanza?

Gentile Ai.Bi.,

grazie ad un mio amico, vostro sostenitore da tanti anni, ho conosciuto la vostra associazione; qualche giorno fa ho dato uno sguardo sul vostro sito ai progetti di Adozione a Distanza e di Sostegno a Distanza. Ho trovato molto interessante quanto ho letto e desidero contribuire a favore di uno o più bambini abbandonati che vivono in istituto.

UN ABBRACCIO PUO’ ESSERE UN REGALO DI NATALE?

Carissima Carlotta, ci stiamo avvicinando molto velocemente a Natale e la solita pazza frenesia consumistica sta per coinvolgere un po’ tutti. Se possibile, noi vorremmo rendere speciale questo Natale per Esther, la nostra “figlia lontana” che abbiamo adottato a distanza un anno fa. Io, mia moglie e nostro figlio avremmo pensato […]

Perché non possiamo scegliere il Paese di origine di nostro figlio adottivo?

Gentile Ai.Bi.

vorremmo cercare di capire perché non è possibile scegliere il Paese nel quale presentarsi per adottare il proprio figlio. Stiamo girando per enti per decidere a quale affidare il nostro desiderio di diventare genitori, abbiamo un paio di Paesi nel cuore ma non ci pare possibile esprimere la nostra preferenza, aiutateci a capire il perché non possa essere considerato questo nostro desiderio.

grazie

Antonella e Giovanni

Cosa garantisce in più, rispetto agli altri, l’adozione a distanza di Ai.Bi.?

Salve Ai.Bi., sono interessata ad iniziare un’adozione a distanza per un bimbo della Bolivia perché diversi anni fa mio fratello ha adottato in quel meraviglioso Paese.

Il vostro sito è ben organizzato e sembra più aggiornato di quello dei vostri “colleghi”, ma non mi è chiara una cosa: come mai la vostra richiesta parte dai 50 euro, mentre per altre associazioni è intorno ai 25 euro? A cosa è dovuto questo “delta”? Cosa garantite in più?