“Fuoritutto” Temporary Shop Summer Edition. Concretamente cosa fa Ai.Bi. e chi aiuta con i fondi raccolti?

Buongiorno,
ho ricevuto la vostra mail che mi avvisa del fuoritutto del vostro temporary shop solidale online e ho visto che ci sono ancora molti prodotti interessanti.
Sono una vostra sostenitrice da tempo e sicuramente promuoverò questa vostra iniziativa tra colleghi e amici ma vorrei dire loro anche concretamente a chi andranno i fondi raccolti? Quale progetto sosterrete?
Grazie e avanti così,

Mariateresa

Gentile Mariateresa,

innanzitutto grazie per il suo sostegno e per la sua apprezzatissima idea di divulgare questa edizione estiva del Temporary Shop Online e il “fuoritutto” tra i suoi contatti.

Il diritto di ogni bambino di essere figlio si garantisce anche attraverso il passaparola e l’impegno di ognuno di noi di farci portavoce di un gesto di solidarietà: una donazione per uno dei prodotti offerti dal nostro Temporary Shop per raccogliere fondi necessari a dare continuità al progetto “Continuiamo dai Bambini – l’accoglienza non si ferma!”


Un progetto nato in risposta all’emergenza sanitaria da Covid19 per garantire beni di prima necessità ai bambini più in difficoltà e alle loro famiglie, tanto in Italia quanto nei Paesi all’estero in cui Ai.Bi. opera da decenni.

Anche nei mesi più difficili abbiamo mantenuto aperte in Italia le porte dei nostri Centri Servizi alla Famiglia “Pan Di Zucchero” per offrire gratuitamente spazi di socializzazione e supporto ai bambini e alle famiglie più fragili; abbiamo sempre garantito l’accoglienza nelle nostre comunità e alloggi a Milano, Brescia e Cremona agli adolescenti senza riferimenti familiari e ai bambini e alle mamme che non erano più al sicuro nelle loro case; abbiamo portato avanti senza interruzioni i nostri interventi umanitari negli istituti dell’Est Europa, Africa e Sud America e nei campi sfollati della Siria, per garantire loro: cibo, acqua, cure mediche, il diritto allo studio e a un’infanzia, quasi sempre negata.

Ecco cosa continueremo a fare grazie anche ai fondi raccolti attraverso il nostro Temporary Shop Online “Il Bello che Fa Bene” e il fuoritutto.

Grazie alle grandi aziende da sempre al fianco di Ai.Bi., dei prodotti da loro donati e della solidarietà di quanti aderiranno all’iniziativa daremo continuità alle attività e agli interventi umanitari e di sostegno già in corso rimanendo al fianco di bambini e famiglie più fragili, perché l’accoglienza non deve fermarsi, neanche davanti a una pandemia.

Ringraziandola di cuore per quanto fa e continuerà a fare ringrazi da parte nostra amici e colleghi, invitandoli a non perdere l’occasione per mettere in valigia quest’estate un regalo che fa bene due volte: a loro e ai bambini e alle famiglie che continueranno a ricevere il nostro aiuto.

Sarà possibile aggiudicarsi i prodotti del “Fuoritutto” fino a domenica 25 luglio sempre online sulla pagina del sito di Ai.Bi. dedicata al Temporary Shop.

Grazie e buon “fuoritutto”!

Staff Ai.Bi.