Il 5xmille è deducibile o NO?

Cara Ai.Bi.

Anche quest’anno ho devoluto il mio 5xmille ad Ai.Bi.. Ho sempre dichiarato nella mia dichiarazione dei redditi le donazioni che faccio ai vostri progetti nel corso dell’anno e  vorrei capire se il prossimo anno posso dedurre anche il 5xmille, dal momento che lo devolvo in beneficenza. Magari avrei potuto farlo anche gli anni scorsi ma non sapendolo non l’ho fatto.

Grazie per i vostri suggerimenti.


Maria Giulia

Cara Maria Giulia,

innanzitutto grazie per il suo 5xmille ad Ai.Bi. e per questa sua mail che ci da occasione di affrontare una questione che non è poi così tanto chiara: il 5xmille è deducibile o no?.

La risposta è NO.  Il 5xmille non è una “donazione” ma un’indicazione che il contribuente da allo Stato per devolvere una quota delle proprie tasse a sostegno di un’iniziativa benefica: un atto di solidarietà che al contribuente non costa nulla!

Non essendo quindi una donazione il contribuente – come lei – non può godere delle agevolazioni fiscali. Il 5xmille è, infatti, una misura di sussidiarietà fiscale introdotta per la prima volta nella Finanziaria del 2016, poi diventata legge nel 2015, che da al cittadino contribuente la possibilità di devolvere il 5 per mille della propria Irpef a sostegno di enti ed associazioni, come Amici dei Bambini, che svolgono attività socialmente rilevanti. Con questo meccanismo, quindi, lo Stato rinuncia ad una parte delle imposte versate dal contribuente per “devolverle” agli enti di beneficenza.

Sperando di aver risposto alla sua domanda, la ringraziamo di cuore per il suo sostegno ai nostri progetti e la sua vicinanza. Sono, infatti, le persone come lei che ci permettono di continuare ad operare in tutto il mondo e anche in Italia per sostenere, proteggere e tutelare i diritti dei bambini fuori famiglia o a rischio abbandono e dare accoglienza a mamme fragili o vittime di violenza e ai tanti bambini che vivono in situazioni di guerra e povertà.

Ma può fare ancora tanto per noi: ci aiuti con il passaparola e suggerisca agli amici e conoscenti di devolvere il loro 5xmille ad Ai.Bi. per un’importante causa: la lotta all’abbandono.

Grazie di cuore, un caro saluto

Ufficio Stampa